Attimi di paura e il tremendo maltempo imbianca le strade.

Nel tardo pomeriggio di venerdì 30 aprile sono stati minuti di paura per una bufera che si è scatenata tra Bussolengo e Villafranca di Verona. Vento fortissimo che portava in strada foglie e rami sparsi, acqua violentissima e molta grandine. Sembrava quasi inverno. Solo dopo qualche minuto si è schiarito e il traffico è ripreso perché prima non si vedeva proprio nulla. Con alla fine le auto piene di palline di ghiaccio ammassate sul cofano. Tanti automobilisti hanno cercato di ripararsi sotto i ponti o sotto le pensiline dei distributori. Una fascia ristretta ma violentissima che si è attenuata avvicinandosi a Villafranca dove si è visto solo in lontananza un tempo minaccioso. Vista la situazione pandemica Covid-19 e ambientale ci mancava anche questa. Non bastavano le gelate in campagna che recentemente hanno falcidiato le colture in campagna.

L C

Fonti: http://www.targetnotizie.it/articolo.php?id=8052

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui