Verona: parte la campagna di primavera delle nuove asfaltature.

Verona: parte la campagna di primavera delle nuove asfaltature.

Si parte da via Vigasio, dove le asfaltatrici dovranno rifare ben 11 mila metri quadrati di superficie stradale, per un tratto lungo circa 2 km compreso tra il confine con Castel d’Azzano fino all’incrocio di via Flavio Gioia, passando per il cavalcavia.
Quindi i lavori si sposteranno su viale del Lavoro. Qui sono tre i cantieri in programma, in zona Bauli per rifare il manto di 2 mila metri quadrati di corsie; di fronte alla Fiera per altrettanta superficie; di fronte a Unicredit, per mille metri quadrati di nuova asfaltatura.
Poi si proseguirà verso il centro. Dapprima in viale Piave, all’altezza del sottopasso, quindi sulle corsie di ingresso di piazzale Porta Nuova.
Terminata questa prima fase, si passerà ai cantieri estivi che gli uffici stanno già calendarizzando.
Tra le strade già inserite nel cronoprogramma c’è anche via Mezzacampagna.
Spiega l’assessore alle Strade Marco Padovani:
“Parte ufficialmente la campagna di primavera delle nuove asfaltature. Lavori corposi che necessitano anche di adeguate condizioni climatiche e che andranno avanti per circa due mesi. In questa fase i cantieri si concentreranno nelle zone della Quinta circoscrizione e di Verona sud, per poi spostarsi in altri quartieri. Una risposta alle tante segnalazioni e richieste dei cittadini, la manutenzione delle strade come delle piazze e dei marciapiedi è sempre stata una nostra priorità. Chiediamo ai cittadini di sopportare gli inevitabili disagi legati alla presenza dei lavori, abbiamo dato indicazioni di procedere il più veloce possibile”.
G.R.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui