Al castello di Villafranca continua l’estate di eventi: arriva la rassegna Farsatirando.

A Villafranca di Verona continua l’iter di eventi al Castello scaligero che si rivela una fortezza inespugnabile per il Covid-19, e per questo si appresta ad un altro weedend con una nuova serie di spettacoli. Infatti sabato 8 agosto, partirà anche la rassegna Farsatirando – Premio teatrale “Cesare Marchi” –, Festival dedicato alla farsa e alla satira che la Compagnia teatrale I Gotturni da 28 anni mette in scena col patrocinio del Comune di Villafranca di Verona. Le rappresentazioni, sempre alle 21.15, proseguiranno poi a susseguirsi sabato 15 e sabato 22 agosto.
Per oltrepassare tutti gli ostacoli che sono stati incontrati lungo il cammino organizzativo, c’è voluto un grande lavoro di squadra da parte dell’amministrazione che ha fatto di tutto per non annullare un tradizionale appuntamento estivo per la comunità villafranchese. «Rappresenta un segnale di ripresa che abbiamo voluto dare in questo momento storico così particolare» afferma il sindaco di Villafranca Roberto Dall’Oca.
Tutti gli eventi rispetteranno le normative previste e le prescrizioni indicate dalle Linee guida nazionali emanate per il contenimento del rischio di contagio da Covid-19, come il distanziamento per evitare assembramenti e l’utilizzo di idonei dispositivi di protezione delle vie aeree.
«Abbiamo voluto fortemente confermare anche quest’anno il festival – afferma l’assessore alla Cultura Claudia Barbera – perché in questa fase più che mai è fondamentale cercare di valorizzare e portare in primo piano le realtà del territorio che durante l’anno si impegnano per creare momenti di socializzazione e condivisione attraverso la Cultura».
Assessorato alla Cultura e alle Manifestazioni hanno collaborato in sinergia, col sostegno del sindaco, affinché la storica rassegna Farsatirando potesse proseguire anche in questo anno difficile arricchendo il calendario d’agosto con un altro spettacolo musicale. «Ai tre appuntamenti con il teatro – sottolinea l’assessore alle manifestazioni Luca Zamperini – si aggiunge, sabato 29 agosto, una data di Verona Beat con Jo Zampieri, per vivere un mese di agosto all’insegna di musica e teatro in una cornice davvero suggestiva come quella del nostro Castello».
Anna Bresaola, fondatrice della compagnia teatrale I Gotturni con Claudio Messini, sottolinea l’opportunità di rilanciare il lavoro artistico professionale promuovendo il ritorno nel mondo del lavoro degli artisti partecipanti: «Quest’anno a maggior ragione, dopo i lunghi mesi di lockdown, riteniamo indispensabile creare un momento di condivisione emotiva e umana atta a rigenerare positività e fiducia nelle persone».

L C

Fonti: http://www.targetnotizie.it/articolo.php?id=7580

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui