Il prezioso Crocifisso di Tumicelli risorge a Villafranca.

La Pasqua di Resurrezione a Villafranca di Verona ha riportato in copertina il prezioso Crocifisso che nella sua collocazione originale era esposto al di sopra dell’ingresso del Castello. E’ un’opera, olio su tavola, di Jacopo Tumicelli (1764-1825), uno dei celeberrimi artisti villafranchesi. Chi in questi giorni di Quaresima si è recato in Duomo ha potuto ammirarlo dopo i restauri. «Fa parte del patrimonio culturale villafranchese – spiega l’assessore alla cultura Claudia Barbera – e grazie alla disponibilità di don Daniele in molti in queste settimane hanno potuto vederlo da vicino. Sarà una delle opere di richiamo quando finalmente si potrà proporre un itinerario di visite sul territorio, valorizzando il nostro patrimonio storico artistico».
Considerata la fragilità dell’opera, non potrà essere certamente rimessa dove era posizionata un tempo. Comunque verosimilmente tornerà al Castello di Villafranca. «Sono in programma lavori di restauro e recupero per 450 mila euro nelle cellette e nei camminamenti del Castello – specifica il vicesindaco Francesco Arduini – . Abbiamo ricevuto l’ok della Sovrintendenza. A maggio sarà pronto il progetto esecutivo e poi faremo la gara. Il Crocifisso potrà trovare quindi al Castello la sua giusta collocazione insieme ad altre preziose opere di artisti villafranchesi».

L C

Fonti: http://www.targetnotizie.it/articolo.php?id=7992

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui