UNIVerò: quinta edizione del Festival del Placement

Le precedenti quattro edizioni, hanno collaudato un format che viene riproposto anche in questa 5a edizione

??????????

L’Università di Verona e l’Esu di Verona, dal 15 al 17 ottobre, daranno vita anche quest’anno al Festival italiano del Placement, offrendo  un’ampia panoramica sull’orientamento post universitario e sul mondo del lavoro.

Le precedenti quattro edizioni, hanno collaudato un format che viene riproposto anche in questa 5a edizione. E’ previsto un fitto programma di incontri, conferenze e workshop che si svolgeranno per lo più nel complesso del Polo Santa Marta, moderno campus universitario ricavato da uno storico compendio militare, offrendo un ulteriore appuntamento il 16 ottobre al Polo Scientifico Didattico Studi sull’Impresa di Vicenza.

UNIverò si è dimostrato un valido strumento per fornire un orientamento ai giovani laureati e laureandi in procinto di affacciarsi al mondo delle professioni e ai percorsi post laurea, essendo anche il luogo ove potersi confrontare con gli ospiti della manifestazione. Saranno presenti imprenditori, amministratori e specialisti dei vari ambiti, dall’arte allo spettacolo, dall’editoria alle professioni legali, che presenteranno le proprie aziende, faranno il “punto” su alcune professioni, spiegheranno i percorsi per avventurarsi nell’autoimprenditorialità. Si terranno anche sessioni di colloqui, career day e recruiting day, dove i neo laureati potranno lasciare il proprio curriculum.

Questa quinta edizione vedrà la presenza di testimonial ed ospiti di rilievo, tra i quali Joerg Eberhart (Presidente di Air Dolomiti), Daniele Finocchiaro (Presidente di AGSM), Carlo Nordio (ex Magistrato e Presidente della Giuria dei Letterati del Premio Campiello), Ferruccio De Bortoli (ex direttore de Il Corriere della Sera e Il Sole 24 Ore), Alberto Minali (Amministratore Delegato di Cattolica Assicurazioni), Giacomo Marino (Direttore Generale di Fondazione Cariverona), Marco Carletto (Amministratore Delegato di Calzedonia), Eva Degl’Innocenti ( Direttrice del Museo Archeologico di Taranto) e Simone Origone (campione mondiale di sci di velocità).

Essi rappresentano lo sfaccettato mondo del lavoro, garantendo una risposta poliedrica alle domande che ogni ragazzo si pone alla fine dell’università: quale futuro avrò, quali sono le professioni più richieste dal mercato, che formazione devo scegliere per essere competitivo?

Lunedì 14 ottobre, precederà l’UNIverò, la presentazione del libro Silicio di Federico Faggin con l’intervento di Isabella Bossi Fedrigotti e Sandro Boscaini (a cura di Fondazione Masi e Confindustria Verona), mentre l’happening entrerà nel vivo nella mattinata di martedì 15 ottobre con l’apertura e i saluti istituzionali del Rettore dell’Ateneo scaligero Pier Francesco Nocini, del Presidente dell’Esu di Verona Francesca Zivelonghi, dell’Assessore all’Istruzione e al Lavoro della Regione Veneto Elena Donazzan e del Sindaco di Verona Federico Sboarina.

A presentare UniVerò 2019 sarà Tommaso Dalla Massara, docente dell’Università di Verona e Presidente Scientifico del Festival UniVerò. A seguire “Ci salveremo? Università, lavoro e riscossa civica”, conversazione con Ferruccio De Bortoli condotta dal Vicedirettore del Corriere del Veneto Massimo Mamoli.

(Fonte della notizia: https://www.veronanews.net/univero-2019-a-verona-il-festival-italiano-del-placement/)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui