A Valeggio pronti alla riapertura delle scuole, con interventi.

Restando sempre coerenti alle linee guida diramate dal governo nazionale contro la pandemia covid-19, bisogna farsi trovare pronti alla riapertura delle scuole con tutto quello che serve per garantire la didattica scolastica. Questo è l’obiettivo del Comune di Valeggio sul Mincio e per questo il sindaco Alessandro Gardoni e l’assessore Bruna Bigagnoli, insieme ai tecnici degli uffici preposti, per garantire l’idoneità stanno effettuando dei sopralluoghi nelle scuole primaria e secondaria di primo grado.

«Stiamo verificando come e dove poter eseguire dei lavori di ampliamento degli spazi usufruibili dagli alunni per le lezioni» afferma il primo cittadino Gardoni. Agli incontri partecipa assieme anche la dirigente scolastica Silvana Zamboni. Insieme si sta studiando il piano di interventi da mettere in atto per permettere a tutti i bambini e i ragazzi di frequentare le lezioni in presenza rispettando le direttive di distanziamento indicate da Governo e Regione.
«Il Comune di Valeggio sul Mincio – spiega l’assessore Bruna Bigagnoli – è riuscito anche ad accedere a un contributo statale che sostiene interventi di questo tipo. Viene calcolato in base al numero di studenti e alunni iscritti alle scuole valeggiane».

L’importo del contributo rappresenta l’85% della spesa che il Comune dovrà sostenere e comunque non potrà essere superiore ai 70 mila euro.

L C

Fonti: http://www.targetnotizie.it/articolo.php?id=7544

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui