Attenzione alle feste private: 6000 euro di multa a 15 ragazzi spagnoli a Verona

Un gruppo di ragazzi di nazionalità spagnola hanno organizzato una festa privata in un piccolo appartamento, venendo meno alle normative vigenti per il contenimento della pandemia Covid: a tal punto domenica 6 dicembre 2020, 15 giovani appunto spagnoli, tutti appartenenti al programma di studio “Erasmus”, sono stati sanzionati dagli agenti delle Volanti. Ad allertare la centrale operativa della Questura di Verona verso le 20.45 sono stati alcuni vicini di casa, che hanno segnalato una festa in corso in un appartamento di Via San Nazaro alla compartecipazione di numerosi ragazzi.
Giunti sul luogo della festa, i poliziotti hanno facilmente individuato l’appartamento rumoroso da cui provenivano voci e schiamazzi di diversi giovani. Alla vista degli agenti, tre ragazze sono uscite di corsa dall’appartamento prive di mascherina, tentando di nascondersi al piano di sopra del palazzo, ma sono state intercettate e identificate dagli operatori.
Tra le mura dell’appartamento, assembrati nel piccolo alloggio di circa 60 mq, gli agenti hanno individuato altri 12 ragazzi, tutti privi di mascherina, alcuni dei quali si sono nascosti nel bagno nel tentativo di eludere il controllo degli agenti di polizia. Al termine degli accertamenti, sono scattate inevitabilmente per i 15 ragazzi le sanzioni previste per la violazione della vigente normativa anti-Covid: sanzione amministrativa di 400 euro a testa, per un totale di 6.000 euro.

L C

Fonti: https://primadituttoverona.it/cronaca/festa-in-casa-con-15-studenti-dellerasmus-scattano-sanzioni-per-un-totale-di-6-000-euro/?refresh_ce

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui