Centro termale Aquardens: prevenzione anticovid in totale sicurezza e tampone rapido ai clienti.

Il centro termale Aquardens a Santa Lucia di Pescantina, in collaborazione con l’ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar, prosegue il progetto «Acqua per la Vita» per tutelare la salute dei collaboratori e propri clienti. Il centro di benessere, non coinvolto fortunatamente dalle chiusure imposte dall’ultimo dpcm, si impegna a premunire non solo i propri dipendenti e collaboratori, ma anche il pubblico che ne usufruisce.
Infatti per la prevenzione anticovid, la disponibilità diffusa di un test diagnostico, con tampone rapido antigenico, diventa fondamentale per supportare i propri colleghi e clienti nella diagnosi, prevenendo un’ulteriore diffusione del virus ed avvicinandosi sempre di più all’idea di parco Covid Free. Perciò, nei mesi di novembre e dicembre, chi acquisterà un ingresso al parco termale potrà volontariamente sottoporsi, prima dell’accesso, ad un tampone rapido (Test rapido Ict antigenico da tampone nasofaringeo – Panbio Covid-19 Abbott).
Da lunedì 2 Novembre sarà possibile acquistare online e prenotare il tampone che verrà fatto nell’Aquamedical di Aquardens. In caso di risultato negativo, nella stessa giornata il cliente Aquardens potrà accedere al centro benessere in totale sicurezza e con uno sconto del 30% su qualsiasi tariffa d’ingresso da listino, godendo dei benefici del centro termale. «Le attività – affermano in conclusione da Aquardens – vengono esercitate nel rispetto di tutti i protocolli e delle linee guida adottate dalle Regioni e dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome».

L C

Fonti: https://www.veronasera.it/attualita/aquardens-tamponi-rapidi-covid-clienti-30-ottobre-2020.html

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui