Covid-19: a Verona 5 comuni senza persone contagiate

Dagli ultimi aggiornamenti a riguardo dell’emergenza sanitaria Covid-19 risultano ancora cinque i comuni della provincia di Verona che risultano ancora privi di contagi da coronavirus. Si tratterebbe di Velo Veronese e Ferrara di Monte Baldo, dove non sono presenti neppure persone in isolamento, a cui si aggiungono Palù, Erbezzo e San Mauro di Saline, dove a differenza dei primi citati sono state annoverati alcuni individui in quarantena.
Questo è quanto è possibile annotare dai dati dell’Ulss 9 Scaligera aggiornati al 9 marzo, per tutte le amministrazioni comunali veronesi, dai quali emerge la situazione pressoché allarmante in provincia, dove il rapporto di casi ogni mille abitanti è ora di 3,43.
Nelle note del rapporto viene specificato che «non sono riportati i casi (nè come sintesi nè come dettaglio) con data fine sorveglianza passata, nemmeno se positivi, nemmeno se ospiti di casa di riposo o ricoverati. Quindi fino a quando il report complessivo regionale li conteggerà non si potrà avere una quadratura perfetta». Infatti nell’aggiornamento dell’Ulss 9 sono incluse tutte le persone «in isolamento (data fine isolamento non passata) che sono in stato di sorveglianza “Attiva” o “Da definire”», i «casi in sorveglianza “Non necessaria”, “Passiva”, “Ricoverato” ed “Auto-monitoraggio”, solo se ricoverati e/o ospiti di case di riposo» e infine «le persone “positive” senza data di fine sorveglianza in stato “Da definire” (perché ancora in attesa di indagine epidemiologica)».
Sempre nella mattinata di martedì 9 marzo sono risultati 5028 i casi complessivi nell’area veronese, di cui 3103 (+210 casi rispetto a lunedì) accertati come positivi.
I casi di isolamento sono stati suddivisi in: 5 viaggiatori, 4 casi sospetti, 1490 contatti stretti, 0 contatti con sospetti e 426 contatti scolastici.
Tra i positivi invece si contano: 178 ricoverati, 5 ospiti di case di riposo o strutture residenziali, 98 indicati come positivi non reperibili e 165 relativi ad indagine epidemiologica.
Nel Comune di Verona sono 1188 le persone contagiate complessivamente, di cui 753 positivi, con un rapporto ogni mille abitanti di 2,90.
In provincia in genere sono i comuni più popolati a contare il maggior numero di contagi, come Villafranca di Verona (229 casi totali di cui 150 positivi), San Giovanni Lupatoto (102 casi totali di cui 58 positivi), Negrar (141 casi totali di cui 81 positivi), San Bonifacio (100 casi totali di cui 73 positivi), Legnago (229 casi totali di cui 150 positivi), Bussolengo (76 casi totali di cui 60 positivi) e San Martino Buon Albergo (89 casi totali di cui 60 positivi).
Però anche in territorio meno popolati è possibile trovare numeri elevati. È il caso di Povegliano Veronese (143 casi totali di cui 81 positivi), Valeggio sul Mincio (93 casi totali di cui 76 positivi), Nogara (114 casi totali di cui 52 positivi), Peschiera del Garda (90 casi totali di cui 58 positivi), Cerea (79 casi totali di cui 50 positivi) e Isola della Scala (78 casi totali di cui 51 positivi).
Dunque per analizzare correttamete la situazione, c’è da tenere in considerazione anche il rapporto di casi ogni mille abitanti. Il dato più elevato è stato riscontrato a Povegliano Veronese (11,13), seguito da Torri del Benaco (10,15), Mezzane di Sotto (7,15), Roncà (8,22), San Zeno di Montagna (7,06), Salizzole (6,78) e Gazzo Veronese (6,63).

L C

Fonti: https://www.veronasera.it/attualita/comuni-provincia-verona-dati-casi-covid19-positivi-9-marzo-2021.html

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui