Covid-19: aggiornamenti Azienda Zero di Natale nel Veneto e Verona.

Secondo gli aggiornamenti di Azienda Zero, sono risalite a 3505 le persone con tampone positivo al Covid-19 emerse in Veneto dalle ore 17 di giovedì 24 dicembre alle ore 17 del 25 dicembre, che indicano anche un netto calo dei ricoveri in area non critica e purtroppo altri 50 decessi.
Perciò in regione Veneto il numero complessivo di casi di Coronavirus dall’inizio dell’emergenza sanitaria è di 235513, rispettivamente 87670 dei quali attualmente positivi e 141871 negativizzati virologici o guariti, mentre le persone decedute colpite dal virus, tra strutture ospedaliere e non, sono 5972. Dato, quest’ultimo, che l’aggiornamento delle ore 17 del 24 dicembre, Vigilia di Natale, aveva indicato a 5922.
Nelle 24 ore prese in considerazione, in provincia di Verona sono stati registrati 601 casi per un totale di 45719, di cui: 19003 tuttora persone affette dal Covid-19, 25185 negativizzate e 1531 decedute, 8 in più rispetto al dato pomeridiano del 24 dicembre.
Gli ospedali del Veneto vedono ora ricoverate 2887 (-73 in 24 ore) in area non critica, 2566 delle quali ancora positive, e 388 (+1) in terapia intensiva, di cui 38 negativizzate.
Prendendo in considerazione le sole strutture ospedaliere scaligere, si contano 588 (-49) pazienti positivi in area non critica e 80 (-4) in terapia intensiva. Questi sono i dati dei singoli ospedali: 116 a Borgo Trento (di cui 26 in terapia intensiva), 136 a Borgo Roma (di cui 9 in terapia intensiva), 106 a Villafranca di Verona (di cui 14 in terapia intensiva), 75 a San Bonifacio (di cui 10 in terapia intensiva), 94 a Legnago (di cui 4 in terapia intensiva), 26 a Marzana, 3 a Bovolone, 71 a Negrar (di cui 9 in terapia intensiva) e 41 a Peschiera del Garda (di cui 8 in terapia intensiva).

L C

Fonti:

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui