Covid-19: eccezionale scoperta in Canada. Che sia il farmaco giusto?

In mezzo a questa tormentata emergenza sanitaria coronavirus e dopo un mega studio scientifico è avvenuta una clamorosa scoperta in Canada. La Colchicina, un semplice farmaco antinfiammatorio che non costa niente, estratto dalle piante del genere Colchicum, riduce i pazienti ricoverati del 25%, la necessità di ventilazione meccanica del 50% e le morti del 44% da Covid-19. L’importante scoperta scientifica, una banale pastiglia, è il primo farmaco orale al mondo che potrebbe essere utilizzato per il trattamento di pazienti non ospedalizzati con Covid-19.
La scoperta l’ha fatta il Montreal Heart Istitute, grande centro di cardiologia canadese che ha creato un mega studio su circa 4.500 pazienti per testare l’efficacia della Colchicina. Un risultato rilevantissimo il quale conferma come si possa far crollare gli indici di contagio che provocano le chiusure di interi paesi e ridurre notevolmente il numero di morti e malati.
Il farmaco si somministra a domicilio e si prende come una normale aspirina. Il tutto viene dimostrato da un test di Pcr naso-faringeo, il cosiddetto tampone molecolare (quello che fornisce la maggiore certezza). L’uso della Colchicina procura una riduzione del rischio di ospedalizzazione e di morte. Oltre che in Canada, lo studio è stato effettuato anche negli Stati Uniti, Sud America, Europa e Sud Africa.
Il farmaco combatte con incisività “le tempeste citochimiche”, principali cause che portano i pazienti dal Coronavirus alla morte. Il medicinale canadese opera bloccando l’attivazione di tutti questi fenomeni, dai danni agli organi alla febbre, impedendo l’eccessivo accumulo di cellule infiammatorie nei tessuti e, in base ad altri studi, ostacolando l’entrata del virus nelle cellule. Nota interessante: il prodotto era già conosciuto a giugno e usato al San Raffaele di Milano. Così, adesso che viviamo la stagione dei vaccini, incominciano a scoprirsi (dall’Invermectina studiata all’Università di Liverpool, alla Colchicina), che ci sono già più prodotti che possono bloccare e ridurre le probabilità di morte dovute al Covid-19.

L C

Fonti: https://www.mattinodiverona.it/2021/01/27/pandemia-dal-canada-arriva-il-miracolo-colchicina-crollo-ricoveri-morti-e-terapie/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui