Covid-19: netto calo dei nuovi casi di positività

Secondo gli ultimi riscontri del bollettino delle 17 di domenica 10 gennaio sull’andamento dell’emergenza sanitaria Covid-19 conferma un netto calo dei nuovi casi di positività al Coronavirus ed una diminuzione più contenuta nei ricoveri per il virus nel territorio Veronese.
Dalle 8 alle 17 sempre del 10 gennaio si sono aggiunti 71 nuovi casi positivi al Covid nel territorio scaligero, dove i casi totali sono diventati 55.910. Prosegue il calo dei veronesi attualmente positivi al virus, scesi a 20.901, come prosegue la forte crescita dei negativizzati, diventati 33.183. A malgrado non diminuisce il numero dei deceduti per Covid-19, i quali nel veronese sono 1.826. E a buon sperare continuano a calare anche i ricoverati negli ospedali veronesi. In quest’ultimo aggiornamento sono diventati 707. I positivi al Covid-19 ricoverati si trovano a Borgo Roma (134, di cui 6 in terapia intensiva), a Borgo Trento (129, di cui 29 in terapia intensiva), a Villafranca (117, di cui 21 in terapia intensiva), a Legnago (87, di cui 6 in terapia intensiva), a San Bonifacio (73, di cui 9 in terapia intensiva), a Marzana (23), a Negrar (81, di cui 9 in terapia intensiva) e a Peschiera del Garda (63, di cui 7 in terapia intensiva).
In tutta la regione Veneto, sono stati complessivamente diagnosticati 286.802 casi di contagio da Covid-19. I veneti che attualmente sanno di essere positivi sono 88.336 , mentre coloro che si sono negativizzati sono 191.044. I casi rimanenti sono quelli di coloro che purtroppo hanno perso la vita a causa del virus, diventati 7.422. La somma tra 2.984 e 390 è 3.374, ovvero il numero dei veneti ricoverati per malattie connesse al coronavirus. I ricoverati in terapia intensiva sono i 390 (di cui 358 positivi), mentre negli altri reparti ci sono i 2.984 ricoverati per Coronavirus (di cui 2.576 positivi).

L C

Fonti: https://www.veronasera.it/cronaca/coronavirus-covid-19-aggiornamento-17-bollettino-verona-10-gennaio-2021.html

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui