Covid-19: nuovo calo di positivi e di ricoveri ospedalieri a Verona.

L’ultimo aggiornamento delle ore 17 del 2 febbraio di Azienda Zero convalida che in Veneto sono stati registrati altri 355 tamponi positivi al Covid-19 e 47 decessi, oltretutto prosegue il calo dei ricoveri ospedalieri e degli individui affetti dal virus.
In regione Veneto perciò il numero complessivo di casi di Sars-Cov-2 dall’inizio della pandemia è tuttora di 313671, 30864 (-1180) dei quali attualmente positivi e 273714 (+1488) negativizzati virologici (o guariti), mentre i deceduti colpiti dal Covid, tra strutture ospedaliere e non, sono 9093. Quest’ultimo dato era stato indicato a 9046 nel precedente aggiornamento.
Sono 56 invece i nuovi casi registrati in provincia di Verona, dove il totale ora è di 60776, di cui: 3881 (-204) tuttora affetti dal virus, 54711 (+254) negativizzati e 2184 deceduti, 6 in più rispetto al bollettino delle ore 8 sempre di martedì 2 febbraio.
Negli ospedali del Veneto sono ora ricoverate 1884 persone in area non critica, 1358 delle quali ancora positive, e 213 in terapia intensiva, di cui 35 ora negativizzati.
Se si rilevano solamente le strutture presenti nell’area della provincia di Verona, si contano 281 pazienti positivi in area non critica e 34 in terapia intensiva. Questi i numeri dei singoli ospedali: 57 a Borgo Roma (di cui 10 in terapia intensiva), 76 a Borgo Trento (di cui 12 in terapia intensiva), 15 a San Bonifacio, 71 a Villafranca di Verona (di cui 9 in terapia intensiva), 30 a Legnago (di cui 1 in terapia intensiva), 1 a Bussolengo, 1 a Bovolone, 2 a Marzana, 36 a Negrar (di cui 2 in terapia intensiva), 24 a Peschiera del Garda e 5 al Centro Riabilitativo Veronese srl.

L C

Fonti: https://www.veronasera.it/attualita/coronavirus-covid19-veneto-verona-dati-positivi-casi-2-febbraio-2021.html