Covid-19: Ultimo dpcm con nuove restrizioni a partire da venerdì.

Nel nuovo dpcm, varato dal presidente del consiglio Giuseppe Conte la sera del 4 novembre alle 20.20, il premier ha confermato quanto già comunicato da Palazzo Chigi.
Pertanto secondo il nuovo Dpcm, il premier Conte annuncia che l’Italia sarà divisa dai colori: «Veneto zona gialla»
Il coprifuoco scatterà alle ore 22 e da quest’ora in poi gli spostamenti potranno avvenire solo se motivati con autocertificazione: «Dalle ore 22 alle ore 5 sono consentiti esclusivamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, da situazioni di necessità ovvero per motivi di salute». Il Dpcm per le Regioni in “zona gialla” all’Art. 1 specifica infatti che «è in ogni caso fortemente raccomandato, per la restante parte della giornata, di non spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, salvo che per esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi».
«Tutte le nuove misure previste dall’ultimo dpcm, quelle riservate alle aree gialle, arancioni e rosse, saranno in vigore a partire da venerdì 6 novembre – delinea l’Ansa – Lo ha deciso il governo per consentire a tutti di disporre del tempo utile per organizzare le proprie attività».
Perciò le nuove restrizioni non entreranno in vigore da giovedì, bensì dal giorno seguente.

L C

Fonti: https://www.veronasera.it/cronaca/covid-dpcm-conte-venerdi-novembre-2020.html

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui