I controlli della polizia locale veronese si ampliano anche con foto-trappole per i rifiuti abbandonati

Il raggruppamento della polizia locale del Comune del Distretto del Basso Adige si amplia con l’ingresso di altri due nuovi agenti, per un totalità di 21 dipendenti.
Uno dei due agenti in divisa è entrato in servizio venerdì 16 aprile, l’altro sarà in opera a partire dal 1 maggio. A breve anche il nuovo turno del giovedì della polizia locale (dalle 15.30 alle 21.30) verrà aggiunto e assicurato in altri giorni della settimana.
“Prossimamente partiranno anche i corsi per gli agenti per l’uso dello spray urticante”, ha dichiarato l’Assessore alla Sicurezza Luca Falamischia, “Il nostro obiettivo primario è ampliare l’orario di servizio serale, per garantire maggiore assistenza ai cittadini, collaborando sempre più con le Forze dell’Ordine e con Enti come l’Ater”.
Inoltre è stato rafforzato anche il controllo del territorio, con il posizionamento di due nuove telecamere di sorveglianza in Via Malon, per un totale di 80 telecamere attive. Ben 18 in più rispetto a due anni fa.
Sul tema della lotta all’abbandono dei rifiuti, è stata attivata una innovativa foto-trappola, che si somma alle quattro già presenti sul territorio veronese. Inoltre in programma c’è anche il posizionamento di altre foto-trappole. Sono dodici le sanzioni comminate da inizio anno per abbandono abusivo dei rifiuti, grazie all’impegno di due agenti dedicati, sotto la direzione del responsabile, il Vice Commissario Pietro Ballottin.

L C

Fonti: https://primadituttoverona.it/cronaca/lorganico-della-polizia-locale-si-rafforza-e-arrivano-nuovi-turni-serali/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui