Le persone affette da Covid-19 sono sempre meno a Verona.

Fortunatanente l’aggiornamento sulla situazione relativa all’emergenza Coronavirus della Regione Veneto alle ore 17 del 19 maggio, vede 2 nuovi tamponi positivi emersi nella provincia di Verona, dove il numero totale dei casi è arrivato a 5042, 1239 dei quali tuttora affetti dal virus, 58 in meno rispetto al dato mattutino. Questo grazie anche all’aumento dei negativizzati virologici, diventati 3275 , mentre i decessi di persone contagiate, tra strutture ospedaliere e non, sono 528. 953 gli individui che invece si trovano in isolamento domiciliare.
Complessivamente in Veneto si sono registrati 6 nuovi tamponi positivi, per un totale di 19003 casi, di cui 3636 affetti dal Covid-19. 1830 (+10) sono i decessi registrati fino ad ora, 13537 (+114) i negativizzati e 3639 i soggetti in isolamento.
Per quanto riguarda i ricoveri negli ospedali, in regione Veneto ora le persone che si trovano in area non critica a causa di questa pandemia sono 523, di cui 255 ancora positive e 268 negativizzate, mentre nelle terapia intensiva sono ricoverati 46 pazienti, di cui 19 positivi e 27 negativizzati. Inoltre altri 110 pazienti sono presenti in strutture territoriali, trasferiti da ospedali per acuti.
Stabile la situazione dei nosocomi scaligeri, che ospita 86 persone positive al virus in area non critica e 8 in terapia intensiva. Ecco i numeri specifici delle singole strutture: a borgo Roma 3 (-2) pazienti contagiati si trovano in area non critica; a borgo Trento 4 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica e 2 (+1) in terapia intensiva; a Legnago nessun paziente si trova in area non critica e 1 (dato stabile) in terapia intensiva; a San Bonifacio 4 (+1) pazienti si trovano in area non critica; a Villafranca (Covid hospital per il Veronese) 31 (-1) pazienti si trovano in area non critica e 1 (dato stabile) in terapia intensiva; a Marzana 11 (+1) pazienti si trovano in area non critica; a Bussolengo 17 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica; al San Biagio di Bovolone non risultano esserci pazienti positivi al coronavirus ricoverati; a Negrar 10 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica e 2 (dato stabile) in terapia intensiva; a Peschiera 6 (dato stabile) pazienti si trovano in area non critica e 2 (dato stabile) in terapia intensiva.
Un decesso è stato registrato all’ospedale di Villafranca, mentre dal 21 febbraio ad oggi sono state dimesse 909 persone dalle strutture sanitarie scaligere.

L C

Fonti: http://www.veronasera.it/attualita/positivi-coronavirus-covid19-verona-decessi-ricoveri-19-maggio-2020.html

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui