Leo Club Villafranca: raccolta fondi per la crisi economica e sociale in atto.

In questo delicato periodo di emergenza Coronavirus, anche per l’emergenza alimentare che sta interessando diverse famiglie, è stata attuata una raccolta fondi destinata a chiunque sia alle prese con la crisi economica e sociale acuita dalla attuale pandemia. E’ l’iniziativa del Leo Club Villafranca di Verona, l’associazione giovanile del Lions Club International che raggruppa ragazzi tra i 12 e i 30 anni, nell’ambito di un service a favore del territorio di Villafranca di Verona.
Il presidente del Leo Club Leonardo Montresor, accompagnato da Mara Residori, ha consegnato al sindaco di Villafranca Roberto Dall’Oca la somma di 1.000 euro in buoni spesa per la marginalità sociale del territorio.
«I giovani del Leo Club hanno dimostrato, ancora una volta, grande sensibilità verso la fragilità di molti cittadini e cittadine, che in questo momento sta aumentando a causa della perdita di posti di lavoro per la crisi economica e sociale generata dalla pandemia» afferma l’assessore alle Politiche Sociali e per la famiglia Nicola Terilli.
«Un gesto bellissimo, quello dei ragazzi del Leo Club, che nobilita la nostra comunità di esempi straordinari per i giovani» aggiunge l’assessore alle Politiche Giovanili Jessica Cordioli.
Inoltre i rappresentanti del Leo Club Villafranca hanno fatto visita alla Casa di Riposo Morelli Bugna. Oltre a portare gli auguri per le festività hanno voluto omaggiare tutto il personale con un pensiero, a testimonianza del loro sostegno e della gratitudine per i sacrifici affrontati in questo momento difficile.
«Grazie ai ragazzi di Leo Club per averci dimostrato la loro vicinanza» afferma la presidente del Morelli Bugna Manuela Tomasi a nome del consiglio di amministrazione.

L C

Fonti: http://www.targetnotizie.it/articolo.php?id=7798

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui