Villafranca: chiuse anche ciclopedonali, aree verdi e strade vicinali.

Nonostante i divieti inflitti alla popolazione villafranchese dal decreto ministeriale erano ancora frequenti troppi assembramenti di persone. «Dopo aver fatto mille appelli sull’importanza di stare a distanza e non creare assembramenti con grande rammarico abbiamo constatato che su tutto il territorio questo non viene rispettato -si rammarica il sindaco di Villafranca di Verona Roberto Dall’Oca – . Per tale motivo fino al 25 marzo vengono chiuse ciclopedonali – aree verdi – strade vicinali ( eccetto frontisti ) . Per i trasgressori verranno inflitte multe dai 25 ai 500 euro».

Il provvedimento si è reso necessario perché la Polizia Locale, nell’ambito della attività di controllo del territorio, ha segnalato che le piste ciclopedonali, le strade vicinali di uso pubblico e le aree verdi comunali, specialmente in alcune ore del giorno, possono potenzialmente diventare dei luoghi di assembramento, anche occasionale, di persone fisiche, non consentendo il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro.

L C

Fonti: http://www.targetnotizie.it/articolo.php?id=7338

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui