Campagna di sensibilizzazione psicologico-scientifica sull’uso del cellulare.

A Villafranca di Verona si avvia una interessante campagna di sensibilizzazione per riflettere sull’uso del cellulare. Il progetto è stato istituito dall’assessore Anna Lisa Tiberio con il supporto psicologico e scientifico di Giuliana Guadagnini, dell’ insegnante regista Salvatore Aiello, di Angelo Antonucci il regista romano che ha realizzato il primo film sul bullismo, di Nicolò Mannino il presidente del Parlamento della legalità e del vice presidente Salvo Sardisco, di Mike Baker, il cantante giá protagonista di un incontro sui Diritti umani con gli studenti di Villafranca di Verona e di tutti gli esperti della Rete di Cittadinanza e Costituzione che riunisce 58 scuole di Verona e provincia.

«Una campagna che punta a riportare le giovani generazioni a capire l’importanza delle relazioni autentiche con il mondo che li circonda e con gli altri – spiega Anna Lisa Tiberio -. Troppi occhi sui cellulari e in troppi momenti della giornata, mentre sarebbe utile tenere lo sguardo alto per cogliere i veri valori e la luce della vita. Nello sguardo c’è la reciprocità e il saper cogliere anche chi richiede aiuto Aiuteremo i bimbi a cogliere altri colori, quelli del mondo che li circonda con tutte le strategie metodologiche didattiche attive e con tanti testimonial».

L C

Fonti: http://www.targetnotizie.it/articolo.php?id=7275

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui