Coronavirus: nel villafranchese fermi tutti, dallo sport alla cultura.

Cultura, intrattenimento, sport, chiunque si sta adoperando per affrontare al meglio la situazione precauzionale fino a venerdi 3 Aprile.

Oltre a palazzo Bottagisio col museo del Risorgimento a Villafranca di Verona, porte chiuse anche per un altro sito storico della zona come l’Ossario di Custoza dove è sospeso il servizio di accoglienza. Un luogo che negli anni è stato valorizzato ed ha portato a Custoza sempre più persone. Gli aggiornamenti sono anche sul sito e sulla pagina Facebook per eventuali novità.

Sabato prossimo, 14 marzo, non si farà nemmeno l’evento “Dolce & salato”, uno dei più attesi tra quelli proposti dalla Cantina sociale di Custoza che richiamava visitatori anche da fuori provincia, con degustazione di pizza gourmet e dolci di primavera della gastronomia Debortoli in abbinata ai vini della linea I Classici. Inoltre sono stati sospesi tutti i campionati di calcio anche dilettantistico. Se ne riparlerà, se tutto va bene, dal 5 aprile.

L C

Fonti: http://www.targetnotizie.it/articolo.php?id=7329

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui