Occhio ai ladri! Lotta ai borseggiatori in centro a Verona.

La donna si è avvicinata ad una turista di Trento e con la proverbiale abilità di chi vive con questi espedienti le ha sottratto il portafogli

In concomitanza con l’apertura dei mercatini di Natale, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno incrementato il reparto mobile antiborseggio. Nel pomeriggio di ieri, i militari sono intervenuti in Via Mazzini nel negozio “Zara” dove una trentenne bulgara, senza fissa dimora e con precedenti per fatti analoghi, si aggirava in modo sospetto.

La donna si è avvicinata ad una turista di Trento e con la proverbiale abilità di chi vive con questi espedienti le ha sottratto il portafogli. Lo stupore della turista è stato massimo quando un Maresciallo in borghese l’ha avvicinata per restituirle il borsellino al cui interno teneva 50 euro, bancomat, carta di credito ed effetti personali.

I militari hanno bloccato la straniera prima che lasciasse il negozio, recuperando la refurtiva che aveva mascherato sotto i vestiti. La donna trascorrerà la notte in guardina per poi comparire davanti al Giudice.

L. C.

(Fonti: https://veronasettegiorni.it/cronaca/lotta-ai-borseggiatori-nel-centro-di-verona-arrestata-una-trentenne/)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui