Negrar di Valpolicella: indetti 2 concorsi pubblici per diplomati e laureati.

Il Comune di Negrar di Valpolicella ha  indetto due concorsi pubblici per l’assunzione delle seguenti figure professionali:
Istruttore Tecnico da assegnare all’Area Gestione del Territorio 2/Settore Edilizia Privata e Rapporti Imprese – Cat. C, posizione economica C1.
Istruttore Tecnico da assegnare all’Area Gestione del Territorio 3/Settore Servizi Pubblici – Cat. C, posizione economica C1.

 Le assunzioni saranno mediante contratto di formazione e lavoro e a tempo pieno,e che il contratto di formazione e lavoro avrà durata di 12 mesi ed una formazione complessiva di 44 ore annue.

Possono partecipare ai concorsi Comune di Negrar di Valpolicella i candidati in possesso dei requisiti generici :
– cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea o di altre categorie previste dai bandi;
– godimento dei diritti civili e politici;
– iscrizione nelle liste elettorali oppure i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime;
– età non inferiore ad anni 18 (diciotto), alla data di pubblicazione del bando di concorso;
– età non superiore ad anni 32 (trentadue), ovvero 32 anni non compiuti, alla data di scadenza del termine stabilito nel presente bando per la presentazione della domanda di ammissione;
– patente di guida categoria “B”;
– non aver subito condanne penali, anche non definitive e di non avere procedimenti penali in corso che impediscano il rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– non aver riportato, nei due anni precedenti la data di scadenza dei presente avviso, sanzioni disciplinari presso Pubbliche Amministrazioni, né avere procedimenti disciplinari in corso presso Pubbliche Amministrazioni;
– non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
– non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico ne dichiarati decaduti dall’ impiego per averlo conseguito mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni;
– non interdizione dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato.

 Titoli di studio richiesto, in base alla posizione per la quale ci si candida:
  • Istruttore Tecnico Edilizia Privata
    – diploma di scuola secondaria di secondo grado (quinquennale) di geometra o equipollente;
    – laurea di primo livello ex D.M. 270/2004, a scelta tra: Ingegneria Civile e Ambientale (L07), Scienze dell’Architettura (L-17), Scienze della Pianificazione Territoriale, Urbanistica, Paesaggistica e Ambientale (L-21) o Scienze e Tecniche dell’Edilizia (L-23);
    – diploma di laurea magistrale ex D.M. 270/2004, a scelta tra: Architettura del Paesaggio (LM-3), Architettura ed Ingegneria Edile-Architettura (LM-4), Ingegneria Civile (LM-23), Ingegneria dei Sistemi Edilizi (LM-24), Ingegneria per l’Ambiente e il territorio (LM-35), Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale (LM-48)
  •  Istruttore Tecnico Servizi Pubblici
    – diploma di scuola secondaria di secondo grado (quinquennale) di geometra o equipollente;
    – laurea di primo livello ex D.M. 270/2004, a scelta tra: Ingegneria Civile e Ambientale (L07), Scienze dell’Architettura (L-17), Scienze della Pianificazione Territoriale, Urbanistica, Paesaggistica e Ambientale (L-21) o Scienze e Tecniche dell’Edilizia (L-23);
    – diploma di laurea magistrale ex D.M. 270/2004, a scelta tra: Architettura del Paesaggio (LM-3), Architettura ed Ingegneria Edile-Architettura (LM-4), Ingegneria Civile (LM-23), Ingegneria dei Sistemi Edilizi (LM-24), Ingegneria della sicurezza (LM-26), Ingegneria per l’Ambiente e il territorio (LM-35), Pianificazione Territoriale Urbanistica e Ambientale (LM48).

Solo nel caso in cui vengano presentate oltre 50 domanda di partecipazione, potrà essere effettuata una preselezione.

Le procedure selettive si espleteranno attraverso la valutazione dei titoli ed il superamento di tre prove d’esame, due scritte ed una orale.

Per conoscere nel dettaglio le prove d’esame relative al profilo di interesse vi rimandiamo alla lettura dei singoli bandi, pubblicati sulla GU n.16 del 25-02-2020.

Per partecipare ai concorsi del Comune di Negrar di Valpolicella, i candidati dovranno presentare le domande, redatte secondo i modelli sotto allegati, al Servizio Risorse Umane del Comune di Negrar di Valpolicella – Piazza Vittorio Emanuele II, 37 – 37024 – Negrar di Valpolicella (VR), entro il 26 Marzo 2020 tramite una delle seguenti modalità:
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
– presentata direttamente allo Sportello del Cittadino nel seguente orario: Lunedì, Martedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 08,30 alle ore 13,00; Giovedì dalle ore 08,00 alle ore 13,00 e dalle ore 14,00 alle ore 17,00; Sabato dalle ore 08,30 alle ore 12,00;
– inviata alla casella di posta certificata del Comune di Negrar di Valpolicella, al seguente indirizzo: protocollo@pec.comunenegrar.it.

Alle domande sarà necessario allegare la seguente documentazione:
– curriculum vitae (datato e sottoscritto in calce) in formato europeo con l’indicazione delle esperienze professionali maturate, mansioni svolte e inquadramento contrattuale, che possano consentire una obiettiva valutazione in riferimento alle competenze professionali richieste;
– fotocopia del documento di identità personale in corso di validità (fronte/retro);
– versamento tassa di concorso di € 10,00

Tutte le informazioni al seguente link: https://www.ticonsiglio.com/comune-negrar-valpolicella-concorsi/ 

Le successive comunicazioni inerenti le prove d’esame oppure le graduatorie saranno rese note attraverso il sito www.comunenegrar.it nella sezione ‘Sportello Elettronico > Concorsi’.

G R

fonte: https://www.ticonsiglio.com/comune-negrar-valpolicella-concorsi/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui