Arriva Pimpa, una guida che vuole scoprire Verona, insieme ai bambini.

Arriva Pimpa, una guida che vuole scoprire Verona, insieme ai bambini.

Ad annunciare l’arrivo della Pimpa in città è stato l’assessore ai Rapporti Unesco Francesca Toffali, insieme a Maria Teresa Panini di Panini Editore.
Un’iniziativa che si inserisce tra gli eventi per il ventennale di Verona patrimonio Unesco.
Per il lancio della guida è stato organizzato un weekend di attività e proposte dedicate ai piccoli fans della Pimpa ma anche a quei genitori e adulti che l’hanno conosciuta quando erano a loro volta bambini.
Programma.
Sabato 3 ottobre, si parte alle 10.30 con la visita alla Basilica di San Zeno; alle 11 laboratorio creativo con gessetti colorati; nel pomeriggio alle 15 visita guidata al bastione delle Maddalene e alle 15.30 il gioco dell’oca alla scoperta di Verona.
Domenica 4 ottobre, 10. 30 alla Loggia del Consiglio in piazza dei Signori, punto di partenza per la visita guidata alle Arche Scaligere; a seguire alle 11 la Pimpa incontra Cangrande con il laboratorio creativo per realizzare un elmo speciale; alle 15.30 il gioco dell’oca e attività per i più piccoli.
Tutte le attività sono gratuite e a numero chiuso e si svolgeranno nel rispetto delle norme anti-Covid, anche in caso di maltempo.
Per partecipare è necessaria la prenotazione:
 numero 345-1134609 (dalle 14 alle 18).
“Verona entra nel circuito delle guide che Panini realizza per i bambini – ha detto l’assessore Toffali -, un’occasione che non potevamo assolutamente perdere per coinvolgere anche il più pubblico più giovane, tanto più nell’anno in cui si festeggia il ventennale del riconoscimento come città patrimonio dell’Unesco. E sarà proprio la Pimpa, il personaggio tanto amato dai più piccoli, ad accompagnarli nel tour del sito Unesco di Verona, perché toccherà tutti i maggiori monumenti proponendo attività divertenti, giochi, visite e laboratori. Un’occasione anche per i genitori e i nonni, che potranno vivere con   i loro piccoli questa esperienza davvero originale”.
G R

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui