Comune di Villafranca: Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

Comune di Villafranca: Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

L’ Assessore all’Istruzione, Legalità e Lavoro del Comune di Villafranca di Verona sosterrà  nelle scuole   azioni   di sensibilizzazione  per far conoscere l’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.  Un progetto che vedrà il supporto di numerose Istituzioni , Enti , Associazioni . L’Agenda è un programma d’azione «per le persone, il pianeta e la prosperità» sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. Il mondo intero è chiamato a sostenere un programma impegnativo, incentrato su 17 obiettivi, articolati in 169 traguardi da raggiungere entro il 2030.

L’Agenda 2030 sostituisce i precedenti obiettivi del millennio con un programma che configura un nuovo modello di sviluppo nel quale si integrano le dimensioni sociali, economiche e ambientali. Tramonta in modo definitivo l’idea che la sostenibilità riguardi unicamente le tematiche ambientali.

Inoltre, tutti i Paesi sono chiamati a contribuire alla costruzione di un mondo equo e rispettoso della natura, senza particolari distinzioni tra i diversi livelli di sviluppo conseguito, tra aree ricche e meno avanzate.

Pur nelle inevitabili differenze e con le risorse disponibili, ogni Stato dovrà dotarsi di strumenti opportuni per realizzare gli obiettivi e vincere le grandi sfide poste dal programma.

Il primo passo necessario per mettere in pratica gli obiettivi sarà  quello di coinvolgere tutte le componenti della società e di aiutare i giovani a concepire una visione integrata e sostenibile dello sviluppo.

Per questo motivo le scuole di Villafranca di Verona non si sono mai fermate da un punto di vista progettuale e hanno attivato all’interno dei loro  Piani dell’Offerta formativa numerosi percorsi  che  implementano all’Educazione Civica riconducibili agli obiettivi di sviluppo sostenibili.

Obiettivi per uno Sviluppo Sostenibile :

  •  Sconfiggere la povertà

Dal 1990 a oggi il tasso di povertà si è ridotto di oltre il 50%, ma ancora nelle zone in via di sviluppo una persona su cinque vive con meno di 1,25 dollari al giorno

  • Sconfiggere la fame

L’agricoltura sarà in grado di sfamare la popolazione in crescita solo se si attuerà un profondo cambiamento nel sistema alimentare e si punterà a scenari sostenibili.

  • Salute e benessere

Grandi passi avanti sono già stati fatti nella riduzione della mortalità infantile e di alcune malattie come malaria e AIDS, ma molte sono quelle che devono ancora essere debellate.

  • Istruzione di qualità

L’alfabetizzazione di base è migliorata ma rimangono ancora discriminazioni nell’accesso all’istruzione superiore e zone con bambini privi di scolarizzazione.

  • Parità di genere

Nonostante i progressi, le donne e le ragazze continuano a subire violenze e discriminazioni nell’accesso ai servizi di base, nel lavoro e nella presenza nelle istituzioni.

  • Acqua pulita e servizi igienico-sanitari

La mancanza di acqua potabile e di adeguati servizi igienici provoca la diffusione di gravi malattie e la siccità che colpisce alcuni dei Paesi più poveri aggrava la situazione

  • Energia pulita e accessibile

Sono ancora molte le zone prive di accesso alla rete elettrica in cui si utilizzano legno, carbone e rifiuti come fonte di energia.

  • Lavoro dignitoso e crescita economica

Aiutare lo sviluppo per aumentare i posti di lavoro con l’accesso per tutti a un lavoro dignitoso che assicuri il sostentamento.

  • Imprese, innovazione e infrastrutture

L’innovazione e gli investimenti nelle infrastrutture sono essenziali per uno sviluppo economico sostenibile.

  • Ridurre le disuguaglianze

Se le disuguaglianze tra i Paesi sono in parte diminuite, quelle al loro interno sono invece aumentate.

  • Città e comunità sostenibili

Le città devono fornire servizi di base, alloggi adeguati, trasporti, verde pubblico, aria pulita.

  • Consumo e produzione responsabili

Bisogna usare in modo sostenibile le risorse della Terra, diminuire sprechi e rifiuti, riciclare tutto il possibile.

  • Lotta contro il cambiamento climatico

Il cambiamento climatico esiste e non rispetta i confini nazionali: cercare di arrestarlo è una sfida globale per tutti i Paesi del mondo.

  • La vita sott’acqua

I mari e i loro ecosistemi contribuiscono a rendere abitabile il nostro pianeta. È essenziale utilizzare in modo sostenibile queste risorse.

  • La vita sulla Terra

Gli ecosistemi terrestri sono a rischio. Per salvare la biodiversità e ridurre la perdita di terreni coltivabili è necessario combattere deforestazione, desertificazione e degrado del suolo.

  • Pace, giustizia e istituzioni solide

I conflitti, la corruzione e le ingiustizie sociali sono ancora diffusi. Per arrivare a uno sviluppo globale è necessario combatterle internazionalmente a tutti i livelli.

  • Unire gli sforzi

Per raggiungere gli obiettivi è necessario unire gli sforzi con azioni urgenti che coinvolgano governi e settore privato in tutti gli ambiti (energia, infrastrutture, trasporti, informazione, comunicazione…). Villafranca di Verona c’è e con tante azioni promosse da tutti gli Assessorati  sta rispondendo alle Linee Guida.

G R

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui