Novità al comune di Verona: è arrivata la prima auto elettrica.

Novità al comune di Verona: è arrivata la prima auto elettrica.

Novità al comune di Verona, è arrivata la prima auto completamente elettrica.  La BMW Italia S.p.A. ha consegnato all’ Amministrazione comunale una BMW 116d alimentata a diesel euro 6 e una BMW i3s elettrica. Un auto utile soprattutto per gli spostamenti urbani del sindaco o altri rappresentanti della Giunta in quanto ad emissioni zero.

La consegna delle  auto è avvenuta in piazza Bra. Il Presidente e AD BMW Italia S.p.A. e il Direttore Vendite BMW, le hanno consegnate al sindaco di Verona.  Per l’ occasione era  lì anche l’ assessore alla Programmazione approvvigionamenti. Altresì presenti  il Direttore Relazione Istituzionali e Comunicazione e Corporate Direct & Special Sales Manager.

Le due auto resteranno  a disposizione del Comune per 24 mesi. Grazie ad un comodato d’uso gratuito attivato a fronte della sponsorizzazione della casa automobilistica. Infatti sulla fiancata dei due veicoli è stato posizionato il logo “BMW per il Comune di Verona”.  A carico dell’ Ente,  restano solo le spese per l’alimentazione delle due macchine e per il telepass.

Il sindaco ha dichiarato che :

“Si tratta della prima auto completamente elettrica in dotazione al Comune . Un cambio di direzione importante, che mette al centro l’ambiente attraverso l’utilizzo di una mobilità sostenibile ad impatto zero. Un modello di riferimento per la cittadinanza che,  comincia così a valutare una mobilità più attenta al rispetto del nostro territorio. Un particolare ringraziamento al gruppo BMW Italia, che a Verona ha iniziato il suo percorso a livello nazionale e che, oggi, con questa nuova collaborazione, in un certo qual modo torna a casa”.

L ’assessore alla Programmazione approvvigionamenti  ha precisato :

“Per due anni le macchine saranno gratuitamente a disposizione del Comune . Una iniziativa resa possibile attraverso un comodato d’uso gratuito attivato, tramite sponsorizzazione, da BMW Italia. I veicoli saranno utilizzati per i quotidiani spostamenti del sindaco e degli assessori. Consentendo così un’importante risparmio per quanto riguarda l’acquisto di mezzi da parte del Comune”.

Anche il presidente e AD BMW Italia S.p.A. ha voluto esprimere il suo pensiero:

“Per il nostro gruppo è un piacevole ritorno a Verona . Questa collaborazione è un chiaro esempio di mobilità sostenibile, a cui siamo lieti di partecipare. Abbiamo messo a disposizione del Comune di Verona uno dei nostri ultimi modelli elettrici. Vincere un bando così importante e prestigioso è stata una grande possibilità per il nostro Gruppo. da sempre in prima linea nello sviluppo di mezzi che consentano una mobilità ad impatto zero sull’ ambiente”.

G R

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui