“Tanto rumore per nulla”: pedonalizzazione di via Ponte Pietra è solo una delle eventualità.

“Tanto rumore per nulla”: pedonalizzazione di via Ponte Pietra è solo una delle eventualità.

L’ipotesi illustrata nei giorni scorsi sulla pedonalizzazione di via Ponte Pietra è solo una delle eventualità sul tavolo del Comune, rispetto alla quale non è stato adottato alcun provvedimento amministrativo. Un’ipotesi che si inserisce in un quadro più ampio e che riguarda l’analisi complessiva delle vie del centro storico e una razionalizzazione viabilistica legata alla ripartenza delle attività economiche. Ripartenza che tuttavia non può prescindere dalle misure anti contagio previste per legge. Per le quali sono necessari maggiori spazi all’aperto, indispensabili per sostenere gli esercenti. Ma si deve garantire anche la sicurezza dei cittadini e la vivibilità dei residenti.

Il sindaco Federico Sboarina afferma:

“Spiace che ci siano cittadini che fanno perdere tempo ad altri con raccolta di firme inutili. Immotivate perché riferite ad una cosa che non esiste.  Inoltre, si prestano inconsapevolmente a strumentalizzazioni politiche di basso profilo, per cui tanto rumore per nulla. L’eventuale pedonalizzazione di via Ponte Pietra è stata usata come caso di scuola. Un’ipotesi all’interno di un progetto generale sulla razionalizzazione delle strade del centro storico e del loro utilizzo. Bisogna trovare il migliore equilibrio tra le mutate esigenze dei nostri bar e ristoranti e i residenti . Nonchè  una migliore vivibilità del nostro centro.  Per tutte queste ragioni, la raccolta firme non ha alcun senso e  se dovesse essere recapitata, intanto sarà messa agli atti”.

G.R.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui