Verona: parte la procedura telematica per aggiornamento punti della patente.

Verona: parte la procedura telematica per aggiornamento punti della patente.

 Parte dal Comune di Verona la prima procedura nazionale interamente telematica, per l’aggiornamento  punti della patente di chi commette un’infrazione.
Da lunedì 22 febbraio, infatti, coloro che riceveranno un verbale con decurtazione punti, non dovranno più prendere compilare a mano il modulo per segnalare chi era alla guida.
Basterà collegarsi al sito patenteapunti.comune.verona.it accedere tramite Spid o i dati presenti sul verbale, e compilare i campi richiesti.

Una volta arrivato il modulo elettronico, il sistema Giano, collegato a tutte le banche dati, compresa Anagrafe e Pubblico Registro Automobilistico, verificherà l’esattezza dei dati inseriti nell’autodichiarazione, dopodiché basterà un click per spedirla elettronicamente alla Motorizzazione.

Nell’illustrare il portale il sindaco ha detto:
“Un nuovo servizio smart per la nostra comunità, che va ad aggiungersi alle numerose azioni intraprese negli ultimi anni per sburocratizzare e digitalizzare le procedure amministrative . Un sistema informatico all’avanguardia, primo in Italia, che permetterà non solo di agevolare i cittadini e velocizzare il lavoro degli uffici, ma anche di scovare immediatamente chi rilascia false autocertificazioni. Non basta parlare di semplificazione, bisogna farla, metterla in atto. E questo ne è sicuramente un esempio ”.
Comunque sarà sempre possibile la compilazione del modulo cartaceo per chi trovasse difficoltà a farlo on-line .

G.R.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui