Alberto Bauli : “ho sempre desiderato il mare a Verona, è l’unica cosa che ci manca”.

16/01/2009 Verona, Alberto Bauli Presidente della Bauli S.P.A.

Alberto Bauli : “ho sempre desiderato il mare a Verona, è l’unica cosa che ci manca”.

La Bauli S.p.A. azienda alimentare italiana di prodotti da forno come panettoni, pandori, colomba e cornetti, fondata a Verona nel 1922 dal pasticciere Ruggero Bauli è tra le maggiori realtà industriali del settore, con sede a Castel d’Azzano (VR).

Oggi Verona perde, non solo un industriale ma soprattutto un uomo che amava  tantissimo la sua città ,  Alberto Bauli, figlio di Ruggero.

Si è spento alla soglia degli ottant’anni, dopo aver portato al massimo del successo la storica industria dolciaria veronese come presidente per 25 anni.

Alberto Bauli è stato per alcuni anni anche presidente della Banca Popolare di Verona.

Il sindaco lo ha così ricordato: “Oggi Verona ha perso un capace capitano d’industria e un banchiere illuminato. La scomparsa di Alberto Bauli è una notizia che colpisce perché il suo nome sta di diritto nell’ albo d’oro cittadino, con coloro che hanno reso grande la nostra città. Con lui, l’azienda fondata dal padre è diventata un colosso, portando il nome di Verona nelle case di milioni di consumatori. La società è una delle eccellenze cittadine per creazione di valore e occupazione. Questa grande sapienza, Alberto Bauli l’ha saputa trasportare anche nell’ allora Banca Popolare. Ho un ricordo nitido del presidente Bauli, quando da assessore allo Sport ci incontravamo agli eventi che la banca sosteneva.
La città di Verona gli deve molto e non lo dimenticherà perché ha fatto un pezzo della nostra storia industriale.
Alla moglie, ai figli e ai parenti, le mie sentite condoglianze e quelle di tutti i veronesi”.

Come riportato in una intervista realizzata da Rossella Burattino il 21 maggio 2009, alla domanda: Cosa vorrebbe ancora realizzare?

Alberto Bauli rispose:

«Ho ottenuto più di quello che potevo pensare. Ma ho sempre desiderato il mare a Verona, è l’unica cosa che ci manca».

G R

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui