Musei Civici: a Verona riaprono i musei cittadini.

  Musei Civici: a Verona riaprono i musei cittadini.

Apertura dalle ore 12 alle 19 (ultimo ingresso alle 18.30), per i musei di:

  • Castelvecchio
  • Archeologico al Teatro Romano
  • Storia Naturale
  • Galleria d’Arte Moderna – GAM
  • Affreschi alla Tomba di Giulietta

Per la Casa di Giulietta, invece, orario di visita dalle ore 9 alle 19 (ultimo ingresso alle 18.30).

Dal 4 maggio torna visibile al pubblico anche l’anfiteatro Arena, dalle ore 9 alle 19, al prezzo speciale di 1 euro. Dalla stessa data, tutti i siti museali saranno accessibili, agli stessi orari, dal martedì alla domenica.

 Come previsto dal Dpcm per le giornate di sabato, domenica e festivi, la prenotazione online deve essere effettuata almeno il giorno prima rispetto a quello della visita.
Da lunedì al venerdì, invece, si potrà accedere ai musei con una prenotazione effettuata anche al momento stesso della visita.

I biglietti d’ingresso sono acquistabili esclusivamente on line al link museiverona.com

Soddisfatto il sindaco:

“Tante mostre e tante donazioni che i veronesi non hanno ancora visto. Ma le vera novità di questa riapertura sta nel restauro dell’Arena. Il regalo che facciamo ai cittadini è di mantenere il biglietto a un euro per dare la possibilità a tutti di andare a vedere la metà dei gradoni tornati bianchi. Riaprire finalmente, dopo un mese e mezzo di blocco, tutti gli spazi museali cittadini è comunque un segnale importante. Come sempre siamo attenti alla sicurezza con protocolli stringenti. Ricordo che è ancora in vigore il coprifuoco alle 22, che impedisce lo svolgimento di qualsiasi evento serale”.

La direttrice dei Musei Civici Francesca Rossi:

“Tante le novità che attendono i visitatori. Grazie ad un costante lavoro di ampliamento, l’offerta espositiva si è arricchita ed ampliata, con proposta in tutti i musei civici veronesi. In particolare, torna visibile al pubblico l’appassionante Inferno di Michael Mazur, allestito a Castelvecchio in occasione delle celebrazioni dantesche. Lo scorso 8 marzo, infatti, a causa delle disposizioni di chiusura, la mostra è stata immediatamente interdetta al pubblico”.

 Resta temporaneamente inaccessibile, per lavori, il Museo Maffeiano.

G.R.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui