Case Azzolini : Il comune ne acquisisce la piena proprietà.

Case Azzolini : Il comune ne acquisisce la piena proprietà.

La cessione è stata resa possibili grazie ad una recente modifica normativa che consente all’INPS di vendere a favore degli enti locali, immobili destinati a finalità sociali.

Nello specifico, il Comune acquisisce la piena proprietà del  complesso immobiliare costituito da 180 alloggi con relative cantine pertinenziali e 199 garage per complessivi 379 immobili, composto da alloggi “sociali”, assegnati a nuclei familiari disagiati, oggi gestiti dal Comune mediante AGEC.
Ed è proprio l’azienda speciale del Comune a corrispondere all’INPS il valore dell’immobile, valutato in 8,58 milioni di euro.
 Agec resta titolare della gestione di tutto il complesso e potrà eseguire tutti gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria che riterrà opportuni.
Dal canto suo l’INPS, come previsto dalla propria normativa, investirà il ricavato della vendita per l’acquisto di sedi strumentali sul territorio nazionale, attivando un circolo virtuoso nel quale l’Istituto autofinanzia le proprie esigenze immobiliari, evitando, ove possibile, onerosi contratti di affitto e razionalizzando le proprie sedi istituzionali.
Il sindaco afferma:
“Una firma storica , erano anni che si cercava di raggiungere questo risultato e oggi siamo davvero orgogliosi di averla portato a casa.  Un traguardo importante per il quale ringrazio il presidente Tridico che ci onora della sua presenza e la direzione regionale del Veneto. Questa cessione significa poter garantire un alloggio a numerose famiglie,  molte delle quali versano in situazione svantaggiate. L’acquisizione degli alloggi da parte del Comune sventa infatti il pericolo di compratori privati, eventualità che avrebbe messo in grave difficoltà gli attuali inquilini. Si tratta di un ulteriore sforzo economico da parte del Comune nel difficile periodo del Covid. Ma le necessità dei cittadini restano la nostra priorità e garantire un alloggio dignitoso a tutte le famiglie veronesi risponde proprio a questa necessità. Agec continuerà a gestire gli immobile per conto del Comune . Tuttavia, esserne proprietari ci permette di effettuare e programmare tutti gi interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria”.
G.R.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui