Un’associazione sportiva dona 400 euro alla “Protezione della Giovane”

La donazione è frutto di una raccolta fondi che l’associazione sportiva Woman Triathlon Italia ha organizzato nell’ambito degli eventi legati alla celebrazione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. L’incontro, intitolato “Il coraggio di cambiare”, ha mostrato ai partecipanti come anche piccoli cambiamenti, attraverso lo sport e la corsa, siano in grado di incidere positivamente sulla vita delle persone.

 A consegnare il simbolico assegno all’assessore alle Pari opportunità Francesca Briani e alla vicepresidente della Protezione della Giovane Anna Maria Sanson è stata la fondatrice di Woman Triathlon Italia, Antonella Salemi.

“Un bel gesto di altruismo – ha detto l’assessore Briani – che aiuta a sostenere le molteplici attività della Protezione della Giovane, associazione sempre vicina alle donne in difficoltà e che gestisce una casa di accoglienza per le vittime di violenza. È bello sapere che, da una serata formativa, è nata un’importante occasione di sostegno a chi si trova in situazioni di fragilità. Questa iniziativa fa proprio lo spirito dei progetti realizzati quest’anno, in cui abbiamo ribadito che uscire dalla violenza si può, perché non si è sole”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui