Modifiche regolamento vendita diretta di prodotti agricoli.

Modifiche regolamento vendita diretta di prodotti agricoli.

Dalla giunta comunale di Verona, sono state approvate le modifiche,  anche al regolamento per la vendita diretta di prodotti agricoli e delle aree destinate a mercato.  Le modifiche apportate confermano il mercato a chilometri zero di Avesa, e introducono alcune novità.

Novità che interessano tutti i mercati a chilometri zero in attività sul territorio cittadino.

 Ampliata la gamma di prodotti vendibili, con l’inserimento di generi alimentari come:

  • arachidi,
  • cereali,
  • pane e prodotti da forno,
  • legumi,
  • vini veronesi e birra,
  • carni fresche,
  • latte prodotto a Verona,
  • miele,
  • pesce d’acqua dolce
  •  piante aromatiche, officinali, ornamentali e fiori.

 In alcune aree mercatali, a seconda delle necessità, è stata aumentata la superficie dei posteggi. Quindi, dove sarà possibile, saranno introdotti, nuovi spazi, che amplieranno così l’area espositiva complessiva di ogni singolo punto vendita.
Infine, liberalizzazione dei prezzi di vendita, in base alla legge della domanda e dell’offerta, come avviene normalmente in qualsiasi attività. Però a tutela del consumatore, è stato inserito il vincolo di esposizione  del costo e di un cartello indicante tutte le caratteristiche del prodotto .

Le variazioni,  sono presentate dall’ assessore al Commercio e alle Attività economiche Nicolò Zavarise.

G R

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui