Verona: torna il Tocatì di quartiere.

           Verona: torna il Tocatì di quartiere.

L‘iniziativa, dal titoloC’era una volta: giochi tradizionali, da tavolo, di
strada”, permette ai bambini e ai residenti nel territorio di recuperare le tradizioni
antiche promuovendo a sua volta la valorizzazione e la salvaguardia delle comunità di
gioco tradizionale così come la cultura popolare.
Ci saranno tornei e dimostrazioni di subbuteo, un’area adibita ai giochi da tavolo
l’AGA presenterà alcuni eventi tradizionali già presenti in edizioni del Tocatì.
Si potrà partecipare anche a una visita guidata al forte Gisella e a una mostra
fotografica con scatti degli Alinari.
L’ingresso per i partecipanti sarà totalmente gratuito, dalle 10 fino alle 17.
Un progetto realizzato in collaborazione con Amia Verona, A.I.C.S Verona, il Gruppo
Alpini, il subbuteo club Butei Verona, l’associazione nazionale artiglieri Verona e
l’associazione Giochi Antichi-AGA.
I dettagli dell’iniziativa sono stati illustrati oggi in conferenza stampa dal presidente
della quarta Circoscrizione Carlo Badalini, insieme al presidente della commissione
sport e tempo libero Christian Galletta. Presente anche la presidente di A.I.C.S
Verona Maria Rosa Carlin.
Organizziamo anche quest’anno questa gradita manifestazione – ha dichiarato
Badalini – che lo scorso anno ha visto partecipare tantissime famiglie con bambini e
nonni. L’obiettivo è quello di creare un qualcosa che guarda non solo al passato ma
anche al futuro, proponendo un qualcosa di adatto a tutti”.
G R

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui