Corso di formazione “Una Scuola BLU”: per una scuola inclusiva e non omologante.

A breve partirà un percorso di FORMAZIONE dal titolo “Una Scuola BLU”  che vede la scuola di Villafranca  come  Scuola Pilota per un progetto inclusivo, di alunni autistici, nel percorso scolastico ed è rivolto principalmente a Docenti e personale A T A.

Il corso ha lo scopo di formare e sensibilizzare il personale della scuola con l’intendo di preparare un contesto accogliente e inclusivo all’ingresso di alunni autistici nel percorso scolastico.

L’autismo è una condizione del neurosviluppo estremamente complessa e varia, le caratteristiche principali  si possono  elencare in punti comuni a tutti, che variano nella loro intensità e frequenza:

  • deficit persistente nella comunicazione sociale, nell’integrazione sociale e nella reciprocità socio-emotiva, in diversi contesti, non spiegabile attraverso un ritardo generalizzato dello sviluppo;
  • alterazioni del linguaggio e della comunicazione;
  • comportamenti e/o interessi e/o attività ristrette e ripetitive;
  • iper-reattività e/o ipo-reattività agli stimoli sensoriali o interessi inusuali rispetto a certi aspetti dell’ambiente: apparente indifferenza al caldo/freddo/dolore, risposta avversa a suoni o sensazioni tattili specifiche, eccessivo odorare o toccare gli oggetti, fascinazione verso luci o oggetti roteanti.

Tali caratteristiche sono alla base delle difficoltà che la persona nello spettro autistico incontra nel processo di inserimento nel contesto scolastico e sociale.

Il corso è rivolto ai Docenti e al Personale ausiliario delle scuole di Villafranca di Verona : scuola dell’infanzia , scuola primaria, scuola secondaria di primo grado e scuola secondaria di secondo grado.

Il corso inizierà martedì 04 Febbraio 2020 , con una durata di tre ore ( 16.30 – 19.30) e si svolgerà presso il Liceo Enrico Medi via magenta n 7 a  Villafranca di Verona.

 Gli strumenti e le metodologie: adottate saranno : video proiettore per la visione delle diapositive e lezioni frontali con discussioni inerenti alla tematica trattata .

Il programma è così suddiviso:

martedì 04 Febbraio 2020 dalle  16:30 alle 19:30

  • CONOSCERE LA PERSONA CON AUTISMO

Relatori Dott.ssa Moyano -Psicologa clinica-  e Dott.ssa Brigo-Psicologa Psicoterapeuta-

  • inquadramento e caratteristiche
  • livelli di gravità / sensorialità
  • stile di apprendimento
  • comunicazione/ comportamento
  • comunicazione /linguaggio

mercoledì 19 febbraio 2020 dalle  16:30 alle 19:30

  • AUTISMO: BUONE PRASSI A SCUOLA

Relatori Dottoressa Sabaini- Psicologa Psicoterapeuta e Sportello Autismo (Dott.sse Bodini Francesca e Dott.ssa Rigoni Sonia)

  • L’efficacia del lavoro in rete
  • Coinvolgimento delle figure professionali a scuola
  • Lo sportello Provinciale Autismo: un anello della rete
  • Formazione della Classe inclusiva: il valore del gruppo dei pari
  • Caratteristiche di un ambiente inclusivo

Tale formazione avrà l’obiettivo di fornire informazioni di base sul disturbo e competenze pratiche quotidiane per la gestione di un bambino nello spettro indipendentemente dalla sua gravità, nonché di sensibilizzare tutto il personale docente e personale ausiliario amministrativo. In questo modo si valorizzerebbe il ruolo della scuola tanto da diventare modello per altre realtà scolastiche sul territorio; Aumentare le competenze sul tema della disabilità e la gestione nel quotidiano, in collaborazione con l’Università degli studi di Verona-Cattedra di Pedagogia Speciale e Facoltà di Scienze Primaria, con attività di tirocini diretti come da normativa vigente.

Questo percorso formativo è stato sostenuto dall’ assessore Tiberio Anna Lisa ( Pubblica Istruzione- Legalità- Politiche economiche del lavoro-Rapporti con associazioni imprenditoriali e  sociali del lavoro) ,  dal Consigliere Predomo Stefano ( Presidente della prima commissione (politiche sociali e famigliari-pari opportunità-ospedale Magalini), insieme  alle associazioni ANTS Onlus per l’autismo, Gruppo Asperger Veneto e Sportello Autismo Verona e il supporto del Prof. Leonardo Zoccante,  della dott.ssa Mireya Moyano, della Dott.ssa Giovanna Brigo,della  Dott.ssa Sara Isoli e della Dott.ssa Sara Sabaini.

Quali sono le associazioni:

ANTS ONLUS PER L’AUTISMO- un gruppo di genitori di ragazzi autistici. L’obiettivo dell’Associazione è  promuovere nell’ambito psico-educativo una competenza attiva e partecipata di tutte le persone che ruotano attorno alla vita della persona con autismo: la famiglia, la scuola con insegnanti e compagni di classe, gli operatori, l’intera società.

GRUPPO ASPERGER VENETO  Gruppo Asperger Veneto ODV, associazione di genitori e persone con sindrome di Asperger, operante in tutto Veneto con gruppi in tutti i capoluoghi di provincia. Promuove attività per la conoscenza della sindrome di Asperger nella società, nella scuola, nel mondo del lavoro. Promuove convegni, corsi di formazione, inserimenti lavorativi, incontri pubblici di informazione, momenti ludici e di socialità aperti a soci e non soci.

Chi sono i relatori:

Dottoressa Mireya Moyano Somoya: Psicologa di origine boliviana che lavora a Verona, in collaborazione con il dr. Leonardo Zoccante (Centro Autismo Verona), co-fondatrice della ANTS-Onlus per Autismo e membro del Gruppo Asperger Veneto.

Dottoressa Giovanna Brigo: Psicologa psicoterapeuta di formazione sistemico relazionale. Per l’ambito dei disturbi dell’autismo mi sono inizialmente formata presso il Centro diagnosi cura e ricerca per l’autismo di Marzana e in seguito ho svolto corsi di matrice cognitivo comportamentale presso il Laboratorio Psicoeducativo de La Valle agordina (BL) di Xaiz e Micheli.

Dottoressa Sara Sabaini : Psicoterapeuta specializzata nella scuola cognitiva interazionista si occupa, per quel che riguarda lo spettro dell’autismo, di formazione, valutazione del profilo funzionale di bambini e ragazzi, prese in carico psicoeducativo, valutazioni e interventi comportamentali e promuovere il lavoro in rete attraverso l’integrazione di strumenti evidence-based coerenti con le Linee Guida.

Dott.ssa Bodini Francesca e Dott.ssa Rigoni SoniaRappresentante dello “Sportello Autismo” dell’Ufficio Scolastico -AMBITO TERRITORIALE VII di Verona :il servizio si occupa di individuare le situazioni problematiche; confronto e condivisione di percorsi educativi; mediazione tra personale della scuola, specialisti e famiglia; definizione di spazi, tempi e materiali; intervento di presentazione e informazione per gli alunni della classe nella quale è inserito l’alunno con autismo; pianificazione ed organizzazione del passaggio da un grado scolastico all’altro con intervento anche sulla nuova classe; orientamento scolastico; documentazione, descrizione di buone pratiche, strumenti e materiali didattici; formazione al Collegio Docenti e personale Ata; percorsi di formazione e/o convegni aperti ad insegnanti, operatori addetti all’assistenza, genitori.

Per partecipare al corso bisogna iscriversi tramite:

mail: scuola@comune.villafranca.vr.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui