Opportunità formativa per donne che vogliono avviare un’impresa.

Opportunità formativa per donne che vogliono avviare un’impresa.

Una nuova opportunità formativa teorico-pratica per le donne che vogliono avviare un’impresa. Un percorso gratuito di formazione e di consulenza di gruppo messo a disposizione da Mag Verona all’interno del progetto F.I.L.O. – Fare Imparare Lavorare Orientarsi – di cui è capofila T2i Verona Innovazione, e finanziato dalla Regione Veneto tramite il Fondo sociale europeo.

Lo scopo è di facilitare la nascita di nuove imprese femminili da parte di otto donne disoccupate residenti o domiciliate in Veneto con una propensione all’autoimpresa. Il percorso, per il quale non è necessario possedere un particolare titolo di studio, si terrà da maggio a giugno 2021 per 56 ore di formazione. Le lezioni saranno sia in aula sia con la modalità della formazione a distanza (FAD), compatibilmente con le disposizioni sanitarie dovute all’emergenza Covid.

Necessario quindi avere un computer o un tablet con telecamera e microfono, e il collegamento a internet.

I moduli di orientamento, accompagnamento e formazione di gruppo, verteranno sullo sviluppo dell’idea d’impresa, sulla comunicazione, la valorizzazione del sé e del proprio protagonismo.

Alcuni progetti proposti dalle partecipanti e scelti in base a sostenibilità e fattibilità, godranno di una consulenza individuale di 12 ore per costruire un piano d’azione con il quale far nascere la propria iniziativa imprenditiva.

La scadenza delle candidature è prevista al 23 aprile 2021.

Per partecipare, è necessario prendere visione del bando e iscriversi tramite il modulo online, reperibili all’indirizzo https://magverona.it/2021/03/bandofilo2/

Quindi, inviare copia della Dichiarazione di immediata disponibilità DID, rilasciato dal Centro per l’impiego, e del proprio curriculum vitae aggiornato a formazione.progetti@magverona.it, indicando come oggetto “Percorso FILO – Avviare la propria impresa”.

Al progetto non sono ammesse candidate che ricevano l’Assegno per il lavoro (ApL), mentre le cittadine straniere non comunitarie devono essere in regola con il permesso di soggiorno.

Le partecipanti dovranno dimostrare lo stato di disoccupazione per l’intera durata del percorso.

Per informazioni:

dal lunedì al venerdì, ore 9.30-12.30, chiamare al numero 04581002789

o mandare una mail: formazione.progetti@magverona.it

 Mag Mutua per l’Autogestione Cooperativa Sociale nasce a Verona nel 1978, all’epoca come società mutua, per sostenere l’autoimpresa, l’economia sociale e la finanza etica, valorizzando le risorse delle persone e la mutualità delle relazioni. In 40 anni sono circa un migliaio le imprese sociali, attive in diversi settori, nate e cresciute grazie al supporto Mag. Oltre al centro servizi per imprese sociali ed enti non-profit, Mag Verona offre un incubatore solidale e uno sportello di microcredito per le persone e per l’avvio d’impresa, e agisce in rete con numerosi enti del settore. Cura inoltre un ufficio studi e un ufficio progetti per l’innovazione sociale ed economica.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui