Coronavirus: chiusura banchi alimentari ambulanti.

A Verona è stata confermata l’ordinanza che ha sospeso l’esercizio del commercio ambulante di vendita di alimentari.

Il sindaco Federico Sboarina insieme all’ assessore al Commercio Nicolò Zavarise e in accordo con le associazioni di categoria, ha deciso la chiusura dei banchi alimentari ambulanti, anche se il Decreto ministeriale, in vigore dall’ 11 marzo, ne consentiva l’attività, poichè l’ampiezza delle superfici sulle quali si svolgono i mercati, a Verona, rende impossibile le verifiche sul rispetto della distanza di sicurezza tra le persone.

La  nota prefettizia consentiva la vendita di generi alimentari nei banchi solo a condizione che fossero recintati , prevedendo un controllo all’ accesso.

La sospensione dell’attività dei banchi alimentari rimane in vigore fino al 3 aprile, salvo verifica allo scadere del Decreto ministeriale previsto per il 25 marzo.

G R

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui