Riunito il 1° Direttivo della Rete Associativa Scaligera, raggiunti già 16 Enti associati.

Come avevamo scritto in un articolo precedente è nata nel mese di febbraio scorso la REASI (Rete Associativa Scaligera Italiana) partita con l’adesione di 11 associazioni del territorio veronese uniti da intenti comuni di volontariato.

Nella serata del 3 marzo si è riunito in videoconferenza il primo Direttivo di REASI, per un  briefing su come si sta muovendo la Rete su quali saranno le prossime iniziative e soprattutto approvare l’entrata di nuovi Enti che hanno fatto richiesta per associarsi. La riunione è stata presieduta dal vice presidente Cav. Giuliano Bissolo, per l’assenza programmata de Presidente Pistolesi, e con la presenza del Portavoce Dr. Franceco Bitto. Dalla riunione è emerso che in soli 22 giorni altre 5 associazioni hanno aderito a REASI, ciò significa che altre strutture di volontariato hanno compreso lo spirito che anima la Rete. Durante i vari interventi si è posto l’accento sul fatto che  non solo le associazioni possono condividere il loro cammino insieme, ma anche le Consulte in rappresentanza di vari organismi possono farlo assumendo un ruolo chiave. Nel direttivo è stato inoltre stabilito di proporre un “webinar” con un esperti in materia del Terzo Settore, vista la recente applicazione  del nuovo format di bilancio previsto dal recente decreto legislativo in materia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui