Vicino il termine ultimo per iscrizioni Centri Estivi Ricreativi.

Il 31 maggio si chiudono le iscrizioni per i Centri Estivi Ricreativi comunali.

Il servizio, organizzato dall’Assessorato all’Istruzione, è rivolto ai bambini dai 3 ai 6 anni e ai ragazzi fino ai 12 anni (15 se diversamente abili).

In osservanza delle vigenti disposizioni per la gestione dell’emergenza da Covid-19, il rapporto tra operatori dei Centri Estivi e minori sarà di 1:5 per bambini da 0 a 5 anni, di 1:7 per bambini da 6 a 11 anni e di 1:10 per ragazzi dai 12 ai 15 anni.

Rispetto agli scorsi anni, quindi, la disponibilità di accoglienza risulta inferiore e non sarà possibile accettare ulteriori iscrizioni oltre la mezzanotte del 31 maggio. Si è reso infatti indispensabile fissare un termine, per poter strutturare gli accessi ai turni dei C.E.R. e organizzare i gruppi sulla base di un numero definitivo di partecipanti, secondo i criteri previsti dalla normativa.

“I Cer estivi sono da sempre un valido supporto per le famiglie quando le scuole sono chiuse – sottolinea l’assessore all’Istruzione Stefano Bertacco -. Per questo, nonostante i vincoli dettati dai nuovi parametri per la sicurezza, anche per l’estate 2020 abbiamo fatto di tutto per farli svolgere regolarmente, compreso il servizio di Nido estivo. Dal 15 giugno, infatti, il Comune darà l’avvio a tutte le attività programmate. Nel rispetto delle vigenti disposizioni, però, la disponibilità di accoglienza è mutata. Quindi, per quest’anno, le iscrizioni saranno accolte fino al 31 maggio e non oltre”.

Le domande vanno inviate unicamente con modalità on-line: www.comune.verona.it.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la direzione Politiche Educative Scolastiche e Giovanili, ai numeri 045/8079676 – 9664 – 9614 – 9652.

G R

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui