Rete di Cittadinanza e Costituzione, supporta i docenti sulle competenze trasversali.

Pubblichiamo quanto pervenuto dalla referente della Rete Cittadinanza Costituzione Dottoressa Anna Lisa Tiberio.

^^^^^^^^

La Rete di Cittadinanza e Costituzione  a cui aderiscono 58 scuole di Verona e provincia e i cui obiettivi formativi sono visibili su www.scuolaveronese.it informa che i propri esperti supportano gratuitamente i docenti nelle loro lezioni on line allo scopo di sviluppare le cosiddette competenze trasversali di Cittadinanza. In questo periodo gli argomenti proposti e  trattati sono di grande valenza formativa in vista anche degli Esami di Stato.

Gli ambiti sui quali argomentare sono:

  • Le limitazioni alle nostre libertà contenute nella Costituzione: libertà personale, libertà di circolazione, libertà di opinione e comunicazione, libertà di riunione.
  • I principi fondamentali della Costituzione: principio solidaristico, democratico, tutela dell’ambiente.
  • I diritti fondamentali dell’uomo: salute, sicurezza, istruzione, assistenza sociale.
  • Cittadinanza digitale: le fake news, la tutela della privacy, la sicurezza della rete, l’uso consapevole degli strumenti tecnologici e informatici, i social.
  • I rapporti economici: i riflessi dell’epidemia sullo sviluppo economico, la politica sociale, il ruolo delle imprese, le strategie per il futuro.
  • Il potere legislativo: il ruolo del Governo nella formazione delle norme.

La dottoressa Anna Lisa Tiberio afferma:”Nascono così diversi spunti di riflessione che ci danno l’opportunità come Amministratori di ampliare la progettualità anche con gemellaggi on-air con altre scuole d’Italia ed esperti dei vari settori ma soprattutto per potenziare l’ascolto attraverso il Punto provinciale scolastico coordinato dalla dottoressa Giuliana Guadagnini per dare risposte costruttive ed efficaci ai giovani studenti, famiglie e docenti in questo momento di vera emergenza educativa”.

“Molti giovani stanno lavorando per  produrre elaborati per il Concorso Segni, parole ed immagini per la legalità. Colpisce il lavoro del Liceo Anti di Villafranca di Verona. E sono  molto significativi i cortometraggi che  stanno pervenendo al Liceo Medi di Villafranca di Verona per il festival dei cortometraggi scolastici la cui premiazione è rimandata a ottobre 2020.”

Comunicano dalla Rete Cuttadinanza e Costituzione “Un sentito ringraziamento si vuole ufficialmente rivolgere a tutte quelle persone che si occupano di sensibilizzazione sui temi della disabilità tra cui Niky Leonetti e Monia Gabaldo mamma di tre bambini autistici. Anche la Giornata mondiale della poesia  è stata rimandata a Verona  a ottobre ma gli elaborati letterari  all’ Accademia mondiale della poesia continuano a pervenire attraverso Instagram. La Rete annovera tra i suoi esperti anche Alessandro Didiomasa, il vecchio maestro di Gabbani, e il giovane cantante Mike Baker premiato nella Giornata dei Diritti umani perché attraverso la sua musica e le sue canzoni fa volare il rispetto della vita e l’importanza di essere solidali con gli altri, e per la Legalità  il Presidente del Parlamento della legalità Nicolò Mannino ,  Don Luigi Merola prete anticamorra e l’avvocato Giulio Bacosi di Democrazia nelle regole”.

Particolare rilievo stanno avendo tutti i progetti visibili su www.scuolaveronese.it Area Cittadinanza e Costituzione  da cui si possono trarre video, spunti, idee metodologiche didattiche ed argomenti rivisitati secondo le linee guida  messe in atto nelle singole istituzioni scolastiche.

“Il nostro compito , come Amministratori sarà di valorizzare le buone pratiche messe in atto e di non lasciare mai da soli docenti e studenti nel viaggio dei saperi.  Importante armonizzare le proposte ma dare valore alla creatività di tutti quando si tratta di sensibilizzazione dei valori che ritroviamo nel nostro Tricolore. Educhiamo i ragazzi all’uso consapevole della Rete prevenendo eventuali pericoli perché questa sia sempre opportunità di crescita formativa”.

La dott.ssa Tiberio Anna Lisa conclude “La Provincia di Verona si è sempre dimostrata attenta e valorizzante del mondo giovanile e come donna di scuola ed Amministratrice la ringrazio perché in questi giorni sta monitorando le Reti  ed Associazioni che gravitano attorno al mondo scuola perché ogni opportunità di sviluppo educativo possa arrivare a tutti con strategie metodologiche didattiche innovative”. Lavorare in squadra e in Rete è sempre più importante per il contrasto anche alla dispersione scolastica e alla devianza giovanile”.

G R

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui