Il Vespa Club d’Italia arriva a Verona per la terza prova del Campionato d’inverno.

Sabato 22 febbraio, dalle 10.30, sul percorso in strada sterrata allestito ai Bastioni degli Orti di Spagna è prevista la terza prova del Campionato d’inverno di regolarità nord, alla quale parteciperanno i piloti dei Vespa Club d’Italia  dopo  la prova di Mantova e Brescia.

Non si tratta di una gara di velocità, bensì di una prova di precisione tecnica in cui è necessario effettuare il percorso in un preciso tempo stabilito. Saranno più o meno 80 i piloti partecipanti.

 La disciplina sportiva è quella della regolarità. Si tratta di una disciplina  in cui i concorrenti sono chiamati a percorrere un tratto di strada (più o meno lungo, con curve, salite e discese, fondi stradali asfaltati e non) in un tempo prestabilito. Non un centesimo di secondo di più, non un centesimo di secondo di meno. Il tempo di entrata e di uscita viene misurato da pressostati o cellule fotoelettriche ben visibili.

Le premiazioni sono previste alle 14.30. A seguire, in occasione del carnevale, a tutti i partecipanti sarà offerto un piatto di gnocchi.

Il 21 marzo, con l’ultima tappa in Trentino, si decreterà il vincitore del campionato che succederà a Mirko Zambaldo, attuale campione in carica.

L’iniziativa è stata presentata  dagli assessori allo Sport e ai Rapporti con l’Unesco. Presente anche il campione Zambaldo, vicepresidente del Vespa Club Verona, promotore dell’evento.

“Una manifestazione in continua crescita – sottolinea l’assessore allo Sport –, frutto del coinvolgimento e della partecipazione di quattro importanti Vespa Club del nord Italia. Una balla opportunità per tutti gli amanti della vespa e per i tanti cittadini che vorranno passare una giornata all’aria aperta in uno dei luoghi più particolari della nostra città”.

“Il simbolo dell’appuntamento scaligero e una sagoma stilizzata dei Bastioni di Verona – spiega l’assessore ai rapporti con l’Unesco –. Perciò mi sono impegnata perché questa iniziativa fosse inserita nel calendario eventi 2020 dei siti Unesco. Una scelta che dà lustro non solo a questa competizione sportiva ma a tutto il patrimonio della cinta muraria cittadina”.

Maggiori informazioni sull’evento collegarsi al sito del Comune di Verona.

G R

fonte:https://www.virgilio.it/italia/verona/notizielocali/percorso_sui_bastioni_per_campionato_di_vespa-61377666.html

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui