L’ultimo tratto di marciapiede di via Torbido raddoppia in larghezza.

dav

L’ultimo tratto di marciapiede di via Torbido raddoppia in larghezza.

Il tratto di marciapiede, lungo circa 150 metri, costeggia una strada trafficata e, fino a qualche settimana fa, costringeva i pedoni a passare in soli 42 centimetri, tra le macchine a sinistra e il muretto a destra. Realizzato 25 anni fa, nessuno era intervenuto per allargarlo e metterlo a norma. Ora, invece, nei tratti più stretti il marciapiede sarà largo almeno un metro. Consentendo il passaggio delle persone in tutta sicurezza. L’intervento ha un costo di circa 25 mila euro.

L’assessore alle Strade Marco Padovani ha così commentato:
“Come avevamo promesso ai residenti di questa zona e alle attività commerciali, dopo 25 anni il marciapiede viene finalmente allargato. Si tratta di un lavoro che, per il Covid e la necessità di intervenire prima in altre zone della città, è stato posticipato di qualche mese ma che avevamo tra le priorità del 2020. Sono diverse infatti le persone che utilizzano questo tratto pedonale per arrivare lungo l’asse di viale Venezia. Era necessario garantire che il passaggio fosse sicuro e a norma. Ora sarà percorribile anche dalle persone con disabilità motoria e dalle mamme con passeggini e carrozzine”

G R

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui