Doppio appuntamento al DIM per una serata all’insegna della solidarietà.

Doppio appuntamento questo venerdì 24 gennaio al DIM teatro comunale: si comincia alle 20.30 con lo spettacolo Metamorfosi in Danza proposto da “Diversamente in Danza” e, a seguire, la testimonianza di Valeria Favorito, la giovane veronese alla quale nel 2000 il noto conduttore Fabrizio Frizzi, recentemente scomparso, donò il midollo osseo.

Lo spettacolo presenta il laboratorio coreografico inclusivo in programma dal 27 gennaio negli spazi della scuola dell’infanzia “XI Aprile 1848. L’esperienza è aperta a tutti, senza limiti di età, e non richiede abilità nella danza. Gli interessati potranno provare gratuitamente a intraprendere un percorso di danza libero da schemi e stereotipi, dove la diversità non è un limite ma la ricchezza da cui partire per creare coreografie. Per informazioni sul laboratorio e lo spettacolo: tel. 345 7042944; e-mail: nicole@diversamenteindanza.it.

Nella seconda parte della serata, promossa dal Gruppo comunale Aido Giuseppe Banterle, Valeria Favorito racconterà la sua storia. Nel corso dell’incontro si svolgerà la premiazione di quanti hanno contribuito alla divulgazione dei valori dell’Aido.

Ingresso libero sino a esaurimento posti. Al termine seguirà un momento conviviale, offerto dal Lions Club, per conoscere meglio i protagonisti della serata e approfondire i temi proposti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui