Regione Veneto: assegno per il lavoro, cos’è e a chi è diretto.

Esso consiste in un bonus, di valore massimo di € 5.796, che i cittadini potranno spendere presso Enti accreditati

L’assegno per il lavoro è un’iniziativa della Regione del Veneto per contrastare la disoccupazione di lunga durata ed è a supporto dei disoccupati di età superiore a 30 anni (over 30). L’Assegno per il Lavoro può essere richiesto dai residenti o domiciliati in Veneto, beneficiari e non di prestazioni di sostegno al reddito (Naspi) , indipendentemente dall’anzianità della loro disoccupazione.

Esso consiste in un bonus, di valore massimo di € 5.796, che i cittadini potranno spendere presso Enti accreditati ottenendo servizi personalizzati, professionali, tempestivi e gratuiti di:

  • INFORMAZIONE, ORIENTAMENTO E COUNSELING
  • FORMAZIONE
  • SUPPORTO ALL’INSERIMENTO / REINSERIMENTO LAVORATIVO

Cioè si offrono, al disoccupato, servizi utili per l’inserimento lavorativo con opportunità di formazione con corsi mirati, in linea con la richiesta del mercato del lavoro  .Per richiedere l’Assegno è possibile recarsi presso il Centro per l’Impiego del proprio territorio o registrarsi al portale ” ClicLavoro Veneto “e utilizzare il servizio” Centro per l’Impiego Online ” alla voce “Domanda Assegno per il Lavoro”, attraverso il quale è anche possibile indicare la propria preferenza in merito all’ente presso cui fruire dei servizi previsti.

G R

fonte:http://www.cliclavoroveneto.it/assegno-per-il-lavoro-veneto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui