Una squadra alla ricerca di bocconi velenosi? Ci pensa Anioc.

L’allarme è di quelli che devono destare preoccupazione, i bocconi avvelenati nei parchi di Verona,  e a lanciarlo, in questi giorni, è l’A.n.i.o.c. delegazione di Verona affiliata A.N.A.S., la quale però cerca anche di arginare il problema con soluzioni tangibili.

Nell’ottica appunto di difendere gli amici animali, che a volte possono andare  incontro a morte certa, i volontari A.n.i.o.c. organizzano sabato 22 febbraio dalle ore 14.30, un Open Day ad ingresso libero per la selezione di “Unità cinofile per la ricerca di bocconi avvelenati” presso Doggieland Strada della Genovesa al civico 33.

Ad illustrare il progetto e selezionare i cittadini Gianluca Meneghini (coordinatore cinofili ANIOC Verona)  e il Dr.Francesco Soffi (Veterinario Squadra Cinofila ANIOC Verona).

Per informazioni tel.3487214963 – mail: vodaeverona@gmail.com

Curiosità: L’Associazione Nazionale Insigniti Onorificenze Cavalleresche di Verona, guidata dal Presidente Giuliano Bissolo, è una storica associazione  nata nel 1949.

F B 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui