Approvato il progetto di copertura del canale consortile di Sommacampagna.

Approvato il progetto di copertura del canale consortile di Sommacampagna.

Il canale consortile che separa i quartieri di Sommacampagna verrà coperto.  Frutto del progetto presentato dal Consorzio di Bonifica Veronese e oggetto di finanziamento ministeriale, in accordo con il Comune di Sommacampagna verrà realizzata una pista ciclopedonale. Tale pista collegherà la zona industriale con le scuole medie del capoluogo e  altri servizi annessi.

L’opera di tombamento del tratto di canale esistente, da Località Cesure alla Circonvallazione Europa, che attraversa il centro abitato di Sommacampagna, e l’opera di rifacimento del rivestimento di tratti del canale in Località Rezzola-Ceolara e Località Coronini ha un costo stimato complessivo di 12 milioni di euro. I lavori inizieranno quest’anno e termineranno nel 2022.

Come spiega il Vicesindaco ed Assessore ai Lavori Pubblici Giandomenico Allegri :

«Il primo importante obiettivo che raggiungeremo con questo lavoro è quello di ricucire il tessuto urbano di Sommacampagna. Il secondo di consentire, con questa ed altre opere, il raggiungimento dei luoghi pubblici in sicurezza per pedoni e ciclisti.  Far scomparire alla vista il canale è un’operazione di “estetica sociale”, capace di rendere più armonioso il paesaggio. Al contempo trasformare ciò che da sempre divide Sommacampagna, in qualcosa che la unisce come una pista ciclopedonale veicolo di socializzazione».

Un’opera pubblica che attribuisce una nuova funzione ad “manufatto esistente” .L’intento è quello di legare la periferia dell’abitato al centro. Ciò soddisfa l’esigenza, manifestata dai cittadini e accentuata dalle limitazioni imposte dalla pandemia, di muoversi quando possibile con mezzi alternativi all’auto.

Il Vicesindaco Allegri conclude dicendo:

«Quest’opera, inoltre, ha un particolare significato per il quartiere residenziale a ridosso della Zona Industriale .Consentirà, a chi vi risiede, di accedere in sicurezza ai servizi collocati nella parte bassa del paese, superando le vie trafficate che da sempre la separano dal resto del Paese. Questo tratto di ciclabile, inoltre, sarà la prima parte del percorso ciclabile che vogliamo realizzare congiungendo il centro abitato di Sommacampagna con quello di Custoza. Stiamo inoltre lavorando per proporre al Comune di Villafranca una connessione con le scuole superiori collocate nella zona di Madonna del Popolo.  Questo progetto potrà consentire ai nostri studenti delle superiori, come già avviene in tanti Paesi europei, di poter accedere anche con mezzi propri agli istituti scolastici superiori».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui