I “Paradisi Ritrovati”saranno illustrati al Museo di Storia Naturale.

Spazi apparentemente senza futuro (fabbriche dismesse, discariche fatiscenti, miniere abbandonate) attraverso una totale riconversione, hanno ritrovato bellezza e funzionalità attraverso una totale riconversione.

Si tratta dei ‘Paradisi Ritrovati’ della storica dell’Arte Anna Maria Conforti Calcagni il 30 gennaio 2020, alle 17 nella sala Conferenze al Museo di Storia Naturale, saranno presentati al pubblico insieme alla sua omonima pubblicazione.

L’autrice illustrerà ventitré casi realizzati in Europa. Esempi interessanti di riconversione urbana, recupero del territorio e salvaguardia dell’ambiente come per esempio “giardini sorti sul sedime di fabbriche dismesse”.

Attraverso schede tecniche relative ai singoli interventi, presenti nella seconda parte del volume, vengono approfonditi i temi specifici che hanno caratterizzato la progettazione e la nuova destinazione di questi luoghi. L’obiettivo è proporre nuove idee e nuovi spunti per una riqualificazione di territori  abbandonati all’incuria del tempo e dell’uomo, trasformandoli in veri “paradisi” .

Alla conferenza saranno presenti, non solo fisicamente , ma anche con interventi inerenti,  il direttore dei Musei Civici di Verona Francesca Rossi, la storica dell’arte e presidente Fondazione Giuseppe Roi Paola Marini e la vice presidente Fondo Ambiente Italiano Ilaria Borletti Buitoni.

G R

Informazioni sul sito del Museo di Storia Naturale.

 fonte :https://www.verona-in.it/2020/01/29/a-palazzo-pompei-la-presentazione-del-libro-paradisi-ritrovati/

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui