Il bivacco abusivo al Giarol Grande è stato rimosso.

Il bivacco abusivo al Giarol Grande è stato rimosso.

Tuttavia è previsto un secondo intervento della Polizia locale per ulteriori accertamenti sulle condizioni di vita delle due persone identificate e per dare corso ad una sistemazione più dignitosa.
La pulizia dell’area, compresa la demolizione della baracca, è stata affidata ad Amia.
Commenta l’assessore alla Sicurezza Marco Padovani:
“Non c’è zona del territorio comunale che non sia costantemente controllata dalla nostra Polizia locale . La sicurezza e il decoro restano le nostre priorità. Nel caso specifico, siamo di fronte ad un caso di occupazione abusiva di suolo pubblico oltre che ad una situazione di degrado. La zona, inoltre, è vicino ad un percorso pedonale molto frequentato dai residenti. Faremo ulteriori verifiche sui due giovani, l’obiettivo è trovare loro una sistemazione dignitosa”.
G.R.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui