Protezione civile e Vigili del Fuoco verificano le segnalazioni dei cittadini.

Protezione civile e Vigili del Fuoco verificano le segnalazioni dei cittadini

Sono state circa 150 le vie cittadine allagate.Tantissime le strade rese inaccessibili per la caduta di alberi e grossi rami.

Da una prima stima, si contano circa 500 alberi abbattuti, per centinaia di metri cubi di fogliame caduto e che si è riversato su strade e marciapiedi. Già durante la notte, gli operatori di Amia hanno lavorato con apposite spazzatrici meccaniche per ripulire le caditoie intasate che presentavano maggiori criticità. Sono stati rimossi numerosi alberi di grosse dimensioni dalle principali arterie cittadine. Si sta provvedendo anche a togliere alberi pericolanti all’ interno di tutti i giardini e le aree verdi di competenza comunale.

Con due autospurghi sono state aspirate ingenti quantità di acqua accumulate in numerose strade, consentendo il ripristino della normale circolazione.

Le più colpite sono , via Caroto, via Spolverini, viale dei Colli sulle Torricelle, via Prato Santo.

Numerosi i danni ai semafori, alle segnaletiche verticali, ai punti luce dell’illuminazione pubblica. Anche il municipio registra importanti danneggiamenti, con uffici allagati e vetrate saltate.

Lavorano senza sosta le squadre di operatori e volontari della protezione civile e vigili del fuoco giunti anche da altre città venete. Anche da Milano è arrivato personale specializzato.

L’ assessore alla Sicurezza e alla Protezione civile, ha fatto il punto della situazione affermando che:

“Tanto il nubifragio è stato violento e devastante, tanto i nostri uomini sono stati pronti ad intervenire . Protezione civile e Vigli del Fuoco si sono immediatamente recati nelle zone più a rischio. Hanno messo in sicurezza numerose strade e vie cittadine, chiudendone , dove necessario, alcune al traffico. Hanno lavorato fino a tarda notte e oggi si continua. Bisogna verificare tutte le segnalazioni dei cittadini, la conta dei danni è davvero drammatica. Proseguiamo senza sosta per limitare i disagi e restituire un’immagine dignitosa alla nostra città. La priorità è alle zone più danneggiate e dove è a rischio l’ incolumità dei cittadini”.

 Per i cittadini che devono fare segnalazioni o chiedere interventi il numero è: 045/8052113.

G R

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui