Recupero e sistemazione di 18 appartamenti inagibili da tempo.

Recupero e sistemazione di 18 appartamenti inagibili da tempo.

Messa a norma dell’impianto elettrico, ridistribuzione degli spazi interni, sostituzione dei serramenti interni ed esterni e rifacimento degli impianti termo-sanitari, delle pavimentazioni e dei bagni. Sono questi i principali interventi che verranno realizzati, riqualificando così gli alloggi, attualmente sfitti e ammalorati, che successivamente potranno essere abitati.

Saranno interessati dai lavori, gli immobili presenti in:

  • via Agrigento n. 14 all’interno 2
  • via Archimede n. 77 interno 1 e n. 79 interno 1
  • via Catania n. 15 interno 2
  • via Puglie n.7/d interno 4
  • via Dandolo n. 2/B, interno 37 e 16, n. 2/A interno 29
  • via Maddalena n. 2/A interno 6, n. 2/B interno 3, 8, 15, 19, 33, 38
  • via Tunisi n. 1 interno 1, 2 e 7

Come hanno ricordato oggi, durante il sopralluogo effettuato in via Agrigento 14, in uno degli alloggi interessati dal programma di riqualifica, l’assessore alle Politiche della casa Francesca Toffali e il presidente dell’Agec Roberto Niccolai, si tratta di uno dei numerosi interventi messo in atto negli ultimi anni per risistemare l’intero patrimonio immobiliare pubblico.

G R

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui