Dantedì: letture, dialoghi, video e conferenze per festeggiare il Sommo Poeta.

Dantedì: letture, dialoghi, video e conferenze per festeggiare il Sommo Poeta.

Per il secondo anno consecutivo Verona si appresta a festeggiare, giovedì 25 marzo, la giornata nazionale Dantedì, con numerose iniziative, proposte in tutta Italia, in omaggio alla vita e alle opere di Dante Alighieri.

Per la speciale ricorrenza,  saranno proposte letture, dialoghi, video, e conferenze con studiosi illustri italiani e stranieri, attori, esperti di storia dell’arte medioevale, italianisti e dantisti.

Gli eventi del Dantedì, saranno visibili via web sul sito www.danteaverona.it e sul canale YouTube Ufficio stampa del Comune di Verona in un’apposita playlist Dantedì.

Il sindaco Sboarina, durante la presentazione della programmazione degli eventi, ha voluto  evidenziare che:

“Questa seconda edizione del Dantedì è particolarmente importante perché si inserisce nel folto cartellone delle celebrazioni nazionali. E Verona ha un ruolo di rilievo insieme a Ravenna e Firenze. La città scaligera potrà far conoscere, i tanti aspetti storico-culturali che la legano al Sommo Poeta. Queste celebrazioni, lo dico con grande orgoglio, gettano una luce, per taluni inedita, sul ruolo che la terra scaligera ebbe nella vita di Dante. Grazie alla stretta collaborazione tra numerose istituzioni e associazioni culturali del territorio, per questa ricorrenza è stato preparato un calendario di iniziative multidisciplinari, in grado di attrarre un pubblico intergenerazionale ed estremamente diversificato. La figura di Dante, infatti, non può essere collegata solo alla letteratura, ma ci impone di ampliare la nostra visione su più aspetti della sua vita e del suo legame con la nostra città e la nostra storia”.

G.R.

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui